Continua il percorso partecipativo del piano strutturale intercomunale: appuntamento domenica a Pieve a Socana

Altra tappa del processo partecipativo che accompagna il processo di redazione del piano a cui stanno lavorando un gruppo di progettisti da mesi: dopo Pratovecchio Stia e Castel San Niccolò, appuntamento domenica 18 luglio a Pieve a Socana, nel comune di Castel Focognano. L’obiettivo degli incontri è quello di coinvolgere non solo le amministrazioni, ma anche i portatori di interesse locali e la cittadinanza per arricchire il piano con diversi punti di vista, valutazioni, proposte e raccomandazioni.
 
Il programma di 
domenica prevede il ritrovo a Pieve a Socana ore 17 per una visita guidata all’area archeologica e a seguire un confronto con gli intervenuti sui temi: “Direttrici varie, crocevia ed emergenze territoriali, accessi alla valle, trasporti pubblici e scali intermodali”. La prenotazione obbligatoria, occorre telefonare ai numeri 0575.507272 Centro Servizi Ecomuseo del Casentino o Museo Archeologico del Casentino 0575.956527.
 
L’iniziativa sarà svolta in collaborazione con il Museo Archeologico del Casentino e con i comuni di Bibbiena e Castel Focognano, l’ordine degli architetti della provincia di Arezzo, la coop Oros e D’Appennino- rete d’Imprese.
 
Con l’allentamento delle misure di contenimento della pandemia, dopo la serie di occasioni di confronto realizzate a distanza, dai primi
 di luglio sono stati programmati alcuni appuntamenti in presenza per entrare in contatto con alcune tematiche
specifiche in corrispondenza di altrettanto luoghi significativi
ed evocativi. In occasione delle iniziative sarà predisposto
uno strumento per raccogliere feedback dai partecipanti utilizzabile anche da altri interessati online subito dopo.
 
L’iniziativa che seguirà quella di 
domenica a Pieve a Socana, è in programma il 18 agosto a Raggiolo alle 17. Il tema sarà “BORGHI CHE RESISTONO. SFIDE E VALORI PER UN’ABITARE DIFFUSO. DA UN VERSANTE ALL’ALTRO DELLA VALLE”.

C. stampa