Corezzo, per Ferragosto una bella collaborazione tra Pro loco e “Osteria dala Franca”

La collaborazione tra la Proloco di Corezzo e l’Osteria dala Franca è un esempio di sinergia fondamentale per i piccoli paesi di montagna in un momento particolare come quello che stiamo vivendo.

L’Osteria dala Franca, rinomato ristorante per il Tortello alla Lastra e per i piatti tipici tradizionali nel piccolo paese di Corezzo, grazie alla collaborazione con la Pro loco locale, che ha messo a disposizione gratuitamente la propria struttura, sede della famosa Festa del Tortello alla Lastra, domani 15 agosto, potrà allestire il classico pranzo di Ferragosto con un numero triplicato di commensali rispetto alla capienza del proprio ristorante a causa delle norme anticovid. «Anche quest’anno – commenta Sirio Farini, presidente della locale Pro loco – causa emergenza Covid, la Pro Loco di Corezzo ha rinunciato ad organizzare qualsiasi evento culinario. La nostra festa è nata, ed è poi cresciuta nel tempo, soprattutto per far conoscere Corezzo e la nostra bella realtà. Venendo meno i presupposti per un’accoglienza massiccia di persone, abbiamo preferito rimandare a tempi migliori. Questo non vuol dire che non si possa collaborare fattivamente con le realtà locali. Mettendo a disposizione la nostra struttura per l’Osteria dala Franca, questa attività di Corezzo potrà aumentare in maniera consistente la propria capienza altrimenti limitata per le norme anticovid. Credo – sottolinea ancora il vicesindaco di Chiusi della Verna – che sia un bell’esempio di collaborazione in un momento delicato per tutte le attività di ristorazione.»

Sirio farini, Presidente della Pro loco di Corezzo e vicesindaco del Comune di Chiusi della Verna