Covid-19, le Pro Loco del Casentino aderiscono all’iniziativa dell’UP Campaldino #aiutiamoilnostroospedale

L’iniziativa dell’UP Campaldino Tennis di Poppi #aiutiamoilnostroospedale, sta ottenendo un grande successo e questo ci riempie di gioia. Casentinopiù ha da subito sposato questa bella iniziativa dell’associazione tennistica di Poppi e l’ha da subito sostenuta per quanto in suo potere. Adesso arriva un sostegno ben più importante: quello delle Pro Loco del Casentino che porteranno sicuramente nuovi fondi e nuova energia a questa raccolta benefica a favore dell’Ospedale del Casentino. A loro, tramite il presidente Giuseppe Moncini, si aggiunge anche l’Associazione Nazionale dei Carabinieri sezione di Poppi: un’associazione sempre sensibile alle iniziative sociali che riguardano la nostra valle. I casentinesi, comunque, ci conferma Lucio Valeri, presidente dell’UP Campaldino, avevano già dato prova di grande generosità e molte sono le donazioni arrivate in questi giorni all’associazione. Questa nuova adesione da parte delle Pro Loco casentinesi e dei Carabinieri, conferma la bontà dell’idea e che i casentinesi, quando vogliono, sanno essere solidali e uniti… distanti ma uniti! Questo il commento di Lucio Valeri, appresa la notizia: “E’ con grande gioia e soddisfazione che accolgo l’adesione all’iniziativa #AIUTIAMO IL NOSTRO OSPEDALE delle Pro Loco del Casentino (ISCRITTE ALL’UNIONE DELLE PRO LOCO D’ITALIA). Partita una settimana fa allo scopo di sensibilizzare la popolazione casentinese alla raccolta fondi per l’acquisto di strumentazione, materiale di consumo e di protezione individuale necessario agli operatori sanitari, non sanitari e pazienti del nostro ospedale, ad oggi ha riscontrato molta partecipazione ed interesse segno incontraddistinto che il Casentino sa essere presente nei momenti di difficoltà, tutto unito come in questo caso associandosi tra entità di diversa finalità ma con uno scopo sociale che lega tutti insieme!
La nota inviata alla Campaldino Tennis dal Sig. Vasco Bobini – Vice Presidente Provinciale di UNPLI e responsabile delle pro loco Casentinesi, ha sottolineato l’attaccamento delle Associazioni e dei propri soci al nostro territorio e alla nostra struttura sanitaria in questo momento così delicato. Bobini – si legge nella nota – dopo aver verificato che in Casentino era presente questa sottoscrizione ha subito avvertito le Associazioni del Territorio le quali hanno aderito mettendo a disposizione una somma di denaro che sarà elargita nei prossimi giorni. Bobini ci tiene a ringraziare tutti i medici, gli infermieri, gli operatori e i volontari che in questo momento stanno lavorando incessantemente per tutti noi senza tregua per contrastare questa difficile situazione.”
Si ricorda a tutti che la prima tranche di donazioni ha un termine prefissato al 29 marzo e che questi che seguono sono gli estremi per fare una donazione.

Iban: IT95I0311171580000000011064 intestato a U.P. Campaldino Poppi con la causale aiutiamo il nostro ospedale. O con Pay Pal utilizzando la seguente email: campaldinotennis@gmail.com  E anche con il seguente QRCode