Da Sel Casentino ad Arturo (la fine di un progetto, l’inizio di un altro…)

A tutti i compagni e gli amici che ci hanno seguito in questi ultimi anni, a quei quattro lettori (come direbbe un grande narratore italiano) che hanno letto i nostri comunicati, le nostre prese di posizione, dobbiamo annunciare la fine di Sinistra Ecologia Libertà.

Come è noto (almeno a quei pochi che hanno letto i microscopici articoli della grande stampa) SEL a livello nazionale si è sciolta per dare origine ad un nuovo soggetto politico, Sinistra Italiana. In realtà dopo l’eutanasia volontaria di SEL, tanto per non essere in troppi, sono già nati più movimenti di sinistra, oltre a quelli già preesistenti… Oltre a SI, il campo progressista, Rifondazione Comunista che sembra voler mantenere il suo simbolo, possibile di Civati, Articolo Uni, ecc. ecc. Insomma c’è una sinistra per tutti i gusti.
Ma mentre a livello nazionale fermentano le nuove/vecchie formazioni, a livello locale, almeno nel nostro territorio, nulla per il momento è accaduto,
In attesa che le nuove formazioni si radichino, che ognuno scelga quella che più gli aggrada, ci siamo posti il problema di come mantenere una voce critica in Casentino, con un’ottica di sinistra (che sappiamo non va di moda, visto che tutti teorizzano la fine della distinzione tra destra e sinistra. Ma noi siamo testardi, e fuori moda!).
Volevamo continuare a firmarci SEL Casentino, associazione locale autonoma. Poi abbiamo pensato che avrebbe potuto ingenerare confusioni e recriminazioni.
Allora alcuni di noi ex iscritti a SEL hanno deciso di aderire al Movimento Arturo lanciato dalla trasmissione satirica Gazebo di RAI3 e dal suo conduttore Zoro (Diego Bianchi)
Così abbiamo fondato il Movimento Arturo, Circolo di Bibbiena e Poppi, come libera associazione, aperta a chiunque voglia colloquiare, discutere e, magari, organizzare qualcosa che anche in Casentino possa mantenere viva qualche idea di sinistra.
Si dirà: ma Arturo è una iniziativa satirica e virtuale.
E’ vero. Ma ci siamo guardati attorno, abbiamo esplorato il mondo della politica attuale e ci siamo detti: cosa c’è di più virtuale della politica italiana oggi? E un po’ di sana ironia non fa male alla poltica, Anzi!
Allora ben venga ARTURO.
D’ora in avanti troverete i comunicati di alcuni orfani di SEL Casentino firmati come Movimento Arturo, Circolo di Bibbiena e Poppi
Sia chiaro che non intendiamo coinvolgere nessuno. Solo noi pochi (per ora) promotori del Circolo!

(PS. In attesa di aprire i nuovi account twitter e mail, chi è interessato può contattarci su facebook, cercando Movimento Arturo, Circolo Bibbiena e Poppi)
I promotori Luca Tafi Giorgio Renzi