Digitalizzazione e innovazione: Bibbiena guarda al futuro

“Dobbiamo innovare per guardare al futuro. L’amministrazione, per questo, ha voluto investire sull’innovazione digitale”.

Con queste parole il Sindaco di Bibbiena ha parlato delle 6 micro azioni messe in atto negli ultimi mesi sul fronte dell’innovazione digitale del comune ovvero: nuovo sito del comune, area digitale per il cittadino, App “Sicurezza in Casentino”, App per i buoni spesa, nuove colonnine per la ricarica delle auto elettriche, potenziamento della connettività nelle scuole.

Il nuovo sito di Bibbiena https://www.comunedibibbiena.ar.it si presenta oggi, dopo un lavoro importante, come un vero e proprio municipio online.

Tutta la piattaforma è divisa in aree tematiche dedicate, ma la parte più interessante è l’area personale che il cittadino può attivare tramite Spid.

In questo modo la pubblica amministrazione è più vicina al cittadino, facilitando le operazioni e senza far perdere tempo prezioso. Nell’area personale del cittadino, per esempio, si può accedere al servizio anagrafe. Da qui si possono facilmente avere certificati di residenza, stato di famiglia, contestuali per più utilizzi, certificati di matrimonio, nascita e morte. Se il cittadino dovesse pagare qualcosa non deve uscire dal sistema perché attraverso il PagoPA può rimanere dentro e fare in poco tempo tutte le pratiche ed i pagamenti necessari.

Nella sezione PagoPA il cittadino può effettuare una serie di pagamenti in modo semplice e veloce: occupazioni di suolo pubblico, mensa e trasporti scolastici, lampade votive e servizi cimiteriali, sanzioni.

Anche le colonnine smart living per le macchine elettriche hanno rappresentato uno dei progetti promossi dall’amministrazione per diventare una vera e propria smart city, ossia una città che utilizza una serie di strategie di pianificazione urbanistica tese all’ottimizzazione e all’innovazione dei servizi pubblici grazie all’impiego delle nuove tecnologie della comunicazione, della mobilità, dell’ambiente e dell’efficienza energetica.

L’App Sicurezza in Casentino, attivata anche dal Comune di Bibbiena, è uno strumento gratuito per il cittadino e molto utile per avere, in tempo reale, segnalazioni e notizie inerenti il territorio in tempo reale.

L’altro grande “salto” nel digitale del Comune è stato rappresentato dallo sportello Spid.

Il Sindaco Vagnoli commenta: “Siamo uno dei primi comuni in Toscana ad aver fatto questo passaggio. La transazione digitale nella pubblica amministrazione non solo è il futuro prossimo, ma consente di dare un maggiore servizio ai cittadini con minor perdite di tempo”.
LO SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) rappresenta l’identità digitale e personale di ogni cittadino per accedere con un semplice click ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati aderenti, ogni volta che su un sito o un’app trovi il pulsante “Entra con SPID”.

L’ufficio anagrafe del comune di Bibbiena fornisce l’assistenza necessaria con due diverse modalità di attivazione dello SPID:

1.    Pre – registrazione: il cittadino inserisce autonomamente i dati on line sul portale di LEPIDA ID (https://id.lepida.it/idm/app) poi si reca all’ufficio anagrafe per la sola fase del riconoscimento;
2.    Modalità assistita: il cittadino si reca all’anagrafe e un operatore lo aiuterà in tutte le fasi, dalla registrazione fino all’identificazione.

Importante è stata anche l’introduzione della nuova App per i buoni spesa che consente ai commercianti e agli uffici del comune di gestire in maniera chiara i buoni spesa erogati alle famiglie più fragili.

Il Sindaco conclude: “Vorrei ringraziare l’Assessore competente Martina Cipriani per l’ottimo lavoro fatto grazie alla collaborazione di uffici e dipendenti comunali”.

Ultimi Articoli

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...

Alta velocità, il Comitato Sava incontra il Gruppo LFI

Domenico Alberti “senza misure straordinarie di rilancio dell'economia e delle infrastrutture sono a rischio molte famiglie e imprese”   Arezzo - Le prime cinquemiladuecentoventidue firme pro Medio...