Disinfestazione antizanzare a Castel Focognano

L’Amministrazione Comunale di Castel Focognano darà il via nei prossimi giorni ad un piano di disinfestazione dalle zanzare. Dalle ore 23 di mercoledì 9 agosto alle ore 5 di giovedì 10, nei centri urbani di Rassina, Pieve a Socana e Salutio, verà effettuato un intervento di disinfestazione in particolare contro la zanzara tigre.
Il Comune raccomanda alla popolazione di adottare alcune misure precauzionali durante il trattamento: chiudere le finestre delle abitazioni nelle ore dell’intervento, togliere dall’esterno i panni stesi ed anche eventuali animali domestici (cani, gabbie con volatili ecc.), rimuovere o coprire i giochi da giardino per bambini, raccogliere i prodotti da consumare dagli orti oppure raccoglierli dopo circa una settimana dal trattamento e un accurato lavaggio, e fare attenzione anche a ciotole per cani o ricoveri per animali domestici in genere.
L’Amministrazione Comunale precisa che il prodotto utilizzato per la disinfestazione è regolarmente registrato presso il Ministero della Salute, e su richiesta ne è disponibile la scheda tecnica presso l’ufficio tecnico comunale. Inoltre, sempre dietro richiesta, è disponibile anche un kit per il trattamento larvicida, da utilizzare previa accurata pulizia, nei tombini e nelle caditoie delle abitazioni.

Poppi, 07 agosto 2017

Ultimi Articoli

Grande successo per la Granfondo Città di Poppi: vince Furiasse

L’edizione 2024 della Granfondo Città di Poppi è stata un clamoroso successo, con un numero di partecipanti davvero inconsueto nel panorama nazionale considerando anche...

Bibbiena, 42enne arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Nella serata del 22 giugno, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia CC, hanno arrestato un uomo di 42 anni, incensurato e domiciliato a Bibbiena...

Nata Teatro vince il “Premio Otello Sarzi” per lo spettacolo “Don Chisciotte, storie di latta e di lotta”

L’Accademia Nata Teatro ha vinto il prestigioso premio Otello Sarzi 2024 con questa motivazione: “Una messa in scena interessante che allarga il campo d’azione...