Eccidio di Castel Focognano, il ricordo dell’Amministrazione

Cerimonia in programma domenica 3 luglio

Nel 72mo anniversario dell’eccidio di Castel Focognano, l’Amministrazione Comunale rende omaggio ai quattro partigiani barbaramente uccisi nella località capoluogo del Comune il 3 luglio del 1944. Il Sindaco Massimiliano Sestini e la Giunta parteciperanno, domenica 3 luglio, alla celebrazione della S. Messa alle ore 9 nella chiesa del Paese e poi, con la Filarmonica Guido Monaco, avvieranno il corteo dalla chiesa alla lapide in ricordo dell’eccidio, a pochi metri dall’entrata del Paese. Antonio Ceccaroni, Leonollo Lenzi, Niccolino Niccolini ed Elio Vannucci, questi i nomi dei quattro giovani partigiani, alla loro memoria va il più sentito ringraziamento del Comune di Castel Focognano. La giovane vita di questi quattro partigiani combattenti fu troncata di colpo nel periodo più nero per il Casentino durante il secondo conflitto mondiale. Catturati dalle SS a Castel Focognano, i giovani furono impiccati sul posto. Parteciperà al ricordo lo storico Luca Grisolini, presidente ANPI Arezzo.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa