Educarci ed educare alla cittadinanza digitale

Siamo tutti immersi in un ambiente digitale e la cittadinanza digitale comporta diritti e doveri ma quanto li conosciamo? Le nostre competenze sono adeguate per tutelare la nostra libertà, esercitare i nostri diritti, rispettare libertà e diritti altrui? Cosa può fare un genitore per tutelare i figli dai rischi di un uso improprio della Rete? Come può un educatore motivare i ragazzi a valorizzare le potenzialità del digitale? A questi e molti altri quesiti potrà rispondere il corso dal titolo: “Educarci ed educare alla cittadinanza digitale” tenuto dal professor Anselmo Grotti, docente di Linguaggi Digitali presso l’Istituto ISSR della Toscana, già docente di Informatica umanistica e Filosofia della comunicazione digitale presso l’Università di Siena. Il corso è rivolto a studenti, insegnanti, genitori, animatori, responsabili di gruppi giovanili e a chiunque desideri migliorare le proprie competenze di corretto e consapevole utilizzo degli ambienti digitali. Le lezioni, otto, che inizieranno l’8 marzo e si concluderanno il 17 maggio, saranno disponibili dalle 17 del giorno della lezione a questo indirizzo: http://www.issrtoscana.it/cittadinanzadigitale2/e comunque ogni iscritto potrà usufruirne nei modi e nei tempi personalizzati.

Al termine del corso, riconosciuto dal MIUR, ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Il costo dell’iscrizione è di 20 euro.

Silvia Bianchi
Silvia Bianchi
Nata ad Arezzo da genitori casentinesi vive e lavora tra Arezzo e Firenze. Dottorata in archivistica, ha una seconda laurea in Storia. Studia e lavora negli archivi pubblici e privati da oltre dieci anni. Si occupa di inventariazione, studio documentario, didattica in archivio. Scrive per “La Nazione” e “Toscana Oggi”. Ha pubblicato contributi ed articoli per riviste specialistiche di storia ed archivistica, oltre che il testo dal titolo “L’Archivio dell’ONMI – Federazione Provinciale di Arezzo”. Collabora con Casentinopiù dal 2010 tenendo una rubrica con la madre Maria Maddalena dal titolo “Storia e Territorio”.

Ultimi Articoli

Colacem, a Natale un bonus di 500 euro ai dipendenti

In occasione del Natale, il Gruppo Financo ha deciso di inserire un bonus di 500 euro netti nella busta paga dei propri dipendenti. “Si tratta”...

L’Isis di Bibbiena al top della classifica Eduscopio

OTTIMI RISULTATI NELLA CLASSIFICA DI EDUSCOPIO  “Soddisfatti per come la nostra scuola emerge dall'annuale classifica di Eduscopio. Avere un posto in classifica così alto significa...

Bibbiena, si inaugura Palazzo Niccolini dopo i lavori di messa in sicurezza ed efficientamento

Domenica 4 dicembre alle ore 15 con ritrovo presso Piazza Grande, verrà inaugurato Palazzo Niccolini, la casa comunale, dopo la conclusione del corposo intervento...