Lavorare per il futuro porta frutti importanti. A Bibbiena, grazie a un attento lavoro di intercettazione di fondi, arriveranno oltre 2 milioni di euro grazie alla partecipazione a un bando sull’efficientamento energetico che porterà a un risparmio vivo e a una maggiore attenzione per l’ambiente.
I due immobili per i quali arriveranno finanziamenti sono la scuola media di Bibbiena e la piscina comunale (1 milione e 850 mila per la prima e 610 mila per la seconda).
Secondo la tempistica definita dal bando ad aprile 2019 si dovranno presentare i progetti definitivi per realizzare i lavori entro il 2020.
Con questi lavori la Scuola Media G. Borghi sarà “sicura” da tutti i punti di vista. Dopo i lavori di messa in sicurezza sismica, quelli inerenti l’efficientamento energetico porteranno ad avere una scuola anche più “sana”.
Per la piscina questi interventi sono ancora più necessari, trattandosi di un immobile che ha un grosso dispendio energetico.
I lavori consistono nel cambio degli infissi e in un cappotto termico di ultima generazione i quali consentono, conti alla mano, un risparmio per le casse comunali e quindi della comunità di 110 mila euro in corrente elettrica, metano ecc. oltre che avere un impatto decisamente minore sull’ambiente. Aspetto questo altrettanto essenziale.

Comunicato stampa
Comune di Bibbiena
Bibbiena, 1 aprile 2019