EVENTO UNICO A SOCI: MASTERCLASS DI CLARINETTO CON IL PRIMO CLARINETTO DELLA SCALA di MILANO FABRIZIO MELONI

Nicholas Gelli

La grande musica arriva in Casentino grazie ad Ambima, Associazione Nazionale delle Bande italiane Musicali Autonome. Questo fine settimana, il 20 e 21 Ottobre presso la Casina della Musica di Soci, sede della storica Filarmonica, si terrà una MasterClass di Clarinetto con il Maestro Fabrizio Meloni, primo clarinetto al Teatro alla Scala di Milano.

“Un evento unico, aperto a tutte le bande della provincia di Arezzo – commenta il Direttore della Scuola di Musica della Filarmonica di Soci Nicholas Gelli il quale continua: “Alla Masterclass parteciperanno 35 clarinettisti di cui 25 fanno parte della scuola di Musica di Soci e della Filarmonica. Per questi musicisti in erba questo evento ha una grande importanza: poter acquisire tecniche specifiche da un professionista come Meloni è qualcosa di unico. Sono particolarmente contento, inoltre, della grande partecipazione dei clarinetti della scuola che dirigo”.

Sabato per tutta la giornata il Maestro Fabrizio meloni terrà lezione presso i locali della Casina della Musica di Soci. Domenica 21, invece, alle ore 16,30 presso l’Auditorium Berretta Rossa di Soci si terrà il concerto finale che vedrà cimentarsi tutti i ragazzi che hanno partecipato alla masterclass con la partecipazione straordinaria come solista di Meloni, primo clarinetto della Scala.

Un evento importante per tutto il Casentino che ama la musica e in particolare per Soci. La scuola di Musica diretta dal Maestro Nicholas Gelli conta ad oggi 50 alunni, molti giovani, ma anche genitori che, portandoci i figli, si sono poi appassionati agli strumenti del cuore.

La Filarmonica di Soci è cresciuta e sta crescendo grazie a questo vivaio che il Maestro Gelli definisce “invidiabile”.

La notizia straordinaria per il suo valore educativo, formativo e culturale è che a Dicembre si esibirà per la prima volta la Banda Giovanile, nata dalla scuola musicale.

“Un risultato significativo per noi e direi a livello regionale perché parla da solo di impegno, lavoro e costante cura dell’individuo e delle sue ispirazioni, ma anche della gruppo stesso”, commenta Nicholas Gelli con grande emozione.

Molti saranno gli impegni della Filarmonica di Soci nei prossimi mesi dopo la Masterclass di questo fine settimana. Da i concerti nelle varie location casentinesi, al concerto del Primo dell’Anno al Berretta Rossa fino al concorso nazionale di Fiuggi il 5 maggio per il quale la Filarmonica già ha iniziato a prepararsi dopo le grandi soddisfazioni dello scorso anno.

Daniele Bernardini Sindaco di Bibbiena commenta: “Non posso che esprimere soddisfazione per questo percorso intrapreso già da anni dalla Filarmonica di Soci che oggi sta iniziando a raccogliere frutti importanti, come la banda giovanile. Credo che tutto questo sia essenziale per una comunità: la cultura rappresenta un fuoco acceso, una luce che traccia il cammino. La cultura non è qualcosa di accessorio ad un contesto sociale, ma al contrario qualcosa di fondante. Complimenti al maestro Gelli, alla segretaria Ede Baracchi, al Presidente e a tutti i ragazzi che si impegnano con tanto entusiasmo nella loro passione”.