Falsini e Moroni dominano a Campigna

Si è svolta domenica 10 luglio in una splendida giornata di sole, lungo i sentieri che si diramano all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, la 3^ edizione del Trail di Campigna (4^ gara valida per il circuito Foreste Casentinesi Trail Cup), su un nuovissimo tracciato di 19 km e 1000D+. Vincitori incontrastati sono, per la categoria maschile, Federico Falsini della Trail Running Project e un volto nuovo per il circuito nella categoria femminile, Federica Moroni del Golden Club Rimini. Falsini, il favorito alla vigilia, conferma il suo ottimo stato di forma dopo le vittorie nello short trail del Borbotto e nell’Ultratrail delle Apuane -dove è stato assoluto protagonista-, tagliando il traguardo in 1 ora e 33 minuti; secondo classificato il romagnolo Antonino Guadagnino, terzo Michele Agostini del G.P. San Marino. Fra le donne trionfa Federica Moroni del Golden Club Rimini col tempo di 1 ora e 51 minuti, seguita da Marta Doko dell’Atletica Marciatori Mugello e Livia Grazi sempre del Golden Club Rimini.

L’edizione ha visto un notevole successo di pubblico, con 209 atleti al via per la competitiva e moltissimi camminatori. La classifica generale del Trail di Campigna è consultabile alla pagina: http://www.trailrunpro.it/wp-content/uploads/2016/07/Arrivati-generale.pdf. Per la classifica generale del Foreste Casentinesi Trail Cup si rimanda alla pagina: http://www.trailrunpro.it/?page_id=398.

Il prossimo appuntamento è il Trail di Moggiona in programma domenica 31 luglio 2016 (5° appuntamento valido per il circuito Foreste Casentinesi Trail Cup e gara valida per il Campionato Provinciale e Regionale Uisp), organizzato dalla Pro Loco di Moggiona e dalla Podistica Amatori Arezzo, su un’unica distanza di 21 km e 900D+. Per maggiori informazioni ed iscrizioni: https://www.trailitalia.com/Eventi/164.

Giulia Siemoni
Giulia Siemoni
Giulia Siemoni, nata a Bibbiena (Ar) nel 1983, è laureata in Scienze per i Beni culturali con biennio specialistico in Storia dell'Arte presso l'Università degli Studi di Siena, diplomata archivista presso la scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica dell'Archivio di Stato di Firenze e in biblioteconomia presso la Scuola Vaticana di Biblioteconomia a Roma. Attualmente è bibliotecaria e archivista presso Sacro Eremo e Monastero di Camaldoli. Amante degli animali, è socia della sezione Enpa del Casentino e volontaria presso il canile intercomunale del Casentino; è inoltre appassionata di trekking ed escursionismo, guida ambientale escursionistica abilitata e socia della sotto sezione Cai di Stia Casentino. Dal 2015 è collaboratrice del Magazine CasentinoPiù, dove si occupa principalmente della rubrica Sentieri e Casentinesi Dog.

Ultimi Articoli

Gherardo Colombo a Pratovecchio Stia per la rassegna “Le radici del futuro”

PRATOVECCHIO STIA INIZIA GIOVEDÌ LA RASSEGNA “LE RADICI DEL FUTURO-SCOPERTA E CURA DELL’AMBIENTE” INTERVERRANNO, TRA GLI ALTRI, LUCA MERCALLI, GHERARDO COLOMBO, ROBERTO BARBIERI Ci siamo. La quinta...

Le pretese di Vagnoli bloccano l’attività della conferenza dei sindaci del Distretto Sanitario Casentino

Preoccupazione espressa dai sindaci di Talla, Chitignano, Ortignano Raggiolo, Chiusi della Verna e Montemignaio dopo la riunione che si è svolta ieri mattina a cui...

Come sarà la F1 nel 2025? Gli ultimi aggiornamenti

La stagione 2024 della Formula 1 è arrivata al primo giro di boa ma è ancora tanta la strada prima del Gran Premio di...