Folklore di Romagna a Carda!

Nel piccolo paese alle pendici di sua maestà il Pratomagno, lo scorso fine settimana tirava un’aria diversa… un’aria di mare! Ma… non eravamo, appunto, alle pendici del Pratomagno? Che storia è mai questa?
E’ una storia ben conosciuta dagli abitanti di Carda e dai molti villeggianti che ogni anno la scelgono come soggiorno per le loro vacanze. Una sorta di rituale che va avanti ormai da quasi una trentina d’anni! Un gemellaggio fatto di amicizia e condivisione…
Si tratta del Gruppo Spettacolo Club Maury’s che anche quest’anno ha “invaso” pacificamente il piccolo borgo casentinese portando tra le sue viuzze una ventata di allegria e voglia di divertirsi!
La scuola di ballo di Ravenna, pluripremiata in gare sia regionali che nazionali, ha rinnovato l’appuntamento con la gente di Carda portando uno spettacolo di folklore romagnolo nella piazza del paese. Il gruppo si è esibito in balli tipici della riviera come polka, valzer e mazurka figurate e rigorosamente “saltate” ma non solo: con voli improbabili la piccola piazza del paese ha visto movenze caraibiche latino-americane, anni venti, moderne ecc…
Fiore all’occhiello come sempre la squadra delle “fruste”! Sembra facile far schioccare una frusta a tempo di musica, formando figure con altri “frustatori”, il tutto senza farsi male!
Uno spettacolo che ha sempre un grande effetto sul pubblico che tenta pure di cimentarsi tra una pausa e l’altra… talvolta riuscendo perfino nell’ardua impresa dello schiocco!
Un grandissimo ringraziamento anche da parte della sottoscritta a questo gruppo favoloso che condivide sempre volentieri l’amore per la danza e per lo stare insieme!
Appuntamento al prossimo anno!

Ultimi Articoli

Attenzione rallentare. In questo paese i bambini giocano ancora per strada

“Attenzione rallentare. In questo paese i bambini giocano ancora per strada”. E’ questo il messaggio che riporta il cartello che l’amministrazione di Bibbiena sta...

Da Poppi a Caorle per partecipare al campionato italiano: Miriam Nanuti gareggerà nella disciplina del salto in alto

La giovane Nanuti Miriam Cristina del gruppo Atletica Casentino Poppi, è stata convocata nella rappresentativa Toscana per la specialità di salto in alto e...

Proteggere le foreste casentinesi dai cambiamenti climatici: ecco il progetto che punta a dare una svolta

Un’intera giornata dedicata al progetto Life Systemic, promossa dall’Unione dei Comuni Montani del Casentino al fine di proteggere le foreste del territorio dai sempre...