FRANCO CARDINALI: INQUIETUDINE NECESSARIA

Nell’ambito di questa mostra che si tiene fino al 14 febbraio a Palazzo Giuresconsulti di Milano, si svolge oggi alle ore diciotto all’Acquario Civico della stessa città, un incontro per approfondire sia dal punto di vista biografico che artistico, la figura di questo maestro poliedrico ed originale. La presentazione è della figlia Fanette, presidente dell’Associazione culturale Franco Cardinali, nonché famosa ceramista.
Saranno lette dall’attrice Paola Bachis le poesie di Cocteau e Prevert che furono amici di Franco, con il commento musicale di Rita Bacchilega. Intervengono Maria Fratelli, dirigente della sezione cultura Comune di Milano, Chiara Gatti critica, storica dell’arte e giornalista.
Benito Boschetto collezionista ed amico dell’artista, porterà i propri ricordi.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiovani scout in difficoltà nella notte. Soccorsi dai carabinieri nei pressi di Montemignaio
Prossimo articolo“Poppi vince comunque”: il post del sindaco Toni
Maria Maddalena Bernacchi
Maria Maddalena Bernacchi, nata a Compito, Chiusi della Verna, vive e lavora tra Compito ed Arezzo. Negli ultimi anni dell’istituto magistrale “Vittoria Colonna” di Arezzo ha collaborato al settimanale “La Voce” ed al quotidiano “La Nazione”. Specializzata in fisiopatologia ha insegnato ad Arezzo per quarant’anni. Quale insegnante tutor di storia per il Provveditorato agli Studi di Arezzo ha tenuto corsi di formazione sulla didattica della storia contemporanea pubblicando “Il campo-profughi di Laterina” e “Dal locale al globale, esperienze per l’insegnamento della storia”. Per la nipote ha scritto e pubblicato “Ninne-nanne, filastrocche, proverbi e… Una nonna si racconta”. Collabora con Casentinopiù dal 2010, tenendo, con la figlia Silvia la rubrica “Storia e Territorio”.