Galastri: “Chiedo il sostegno di tutti”

Rispetto a quanto apparso sulla stampa e ai tentativi di ingabbiarmi nelle logiche della politica, ribadisco che mi sono candidato perché stimolato dai miei concittadini e dal loro entusiasmo.

Non da solo, ma con una lista civica aperta, che unisce il valore delle persone alle cose giuste da fare. I candidati e il programma ne sono la testimonianza.
Non mi interessano le dinamiche della politica: non mi appartengono.
Sono un uomo libero che conosce soltanto il mondo del lavoro.
Ben venga l’appoggio dei partiti e delle associazioni, per l’apprezzamento della mia persona, dei miei candidati, del nostro programma.

Mi interessano i problemi del Casentino e le soluzioni da proporre.
Parlo, ho parlato e parlerò con tutti quelli che lo desiderano.
Ma sono un uomo libero, la casa che ho costruito accoglie le idee e la sensibilità di tutti.

Invito tutti a partecipare agli incontri e a contribuire al perfezionamento del programma. Invito tutti a sostenermi perché le nostre idee diventino realtà. Se eletto sarò il sindaco di tutti e risponderò soltanto ai bisogni dei miei cittadini.

Comunicato stampa

 

Ultimi Articoli

L’Ambito Turistico Casentino non si ferma: living lab con gli operatori

Dopo la progettazione per la partecipazione al bando regionale riprende l’attività con gli operatori, appuntamento con il Living Lab, strategie di ambito condivise, per...

Dall’Erasmus Plus alle panchine rosse contro la violenza sulle donne

Comune di Bibbiena, Istituto Comprensivo Dovizi, Lions Club e Rotary Club insieme per un progetto sul futuro Questa mattina alla presenza dell’Assessore alla Pubblica...

Alleanza Verdi Sinistra – Arezzo: “Contrari alla stazione alta velocità Medioetruria”

«Stazione “Medioetruria”, a chi serve un’altra stazione decentrata e collegata con treni lenti ad Arezzo, Siena e Perugia?» «Le richieste di costruire una nuova stazione...