Christian Gambineri - FareComune Castel Focognano

Il gruppo consiliare “Farecomune” ritiene altamente offensiva e lesiva della dignità di chi ha preceduto negli anni l’attuale amministrazione una frase apparsa di recente su Facebook da parte dell’assessore Marco Rosini, nonché Vicesindaco di Castel Focognano. Nello specifico Rosini ha risposto per le rime a un post di un cittadino che lamentava la presenza, su un marciapiede a Rassina, di escrementi di animali, presenti da diversi giorni e non rimossi: «Abbiamo impiegato cinquanta anni per togliere gli escrementi dal nostro Comune… e tu vorresti toglierli in venti giorni?».
Chiediamo pertanto un chiarimento e delle scuse pubbliche per quanto apparso su Facebook, perché è inaccettabile che il Vicesindaco del nostro Comune abbia un tale atteggiamento rancoroso e di vilipendio, assolutamente non consono alla carica istituzionale ricoperta. Vorremo sapere inoltre la posizione del Sindaco Lorenzo Remo Ricci, se anche lui crede che i suoi predecessori siano degli escrementi oppure se si dissocia da quanto affermato.
Precisiamo infine che la Sala del Consiglio comunale di Castel Focognano è intitolata a Sergio Bianchini, Sindaco del paese in più legislature e ancora oggi ricordato con affetto dai suoi concittadini, con la frase espressa da Rosini si offende anche la sua memoria.

Comunicato stampa
Gruppo Consiliare Farecomune Castel Focognano
il capogruppo – Christian Gambineri
Castel Focognano, 27 giugno 2019