Giallo di Bibbiena, c’è un video al vaglio degli inquirenti

Secondo fonti vicine alla Procura ci sarebbe un video molto importante all’esame degli inquirenti in questi giorni. Il video, realizzato dalle telecamere di sorveglianza di un distributore di Bibbiena, mostrerebbe un uomo intento a riempire una tanica di benzina poco prima del terribile rogo che, martedì 14, ha ucciso il consulente casentinese di Papiano. Quest’uomo sembrerebbe proprio Gianni C., la vittima del terribile incendio. Questo dettaglio, più l’esame autoptico che non ha evidenziato segni di violenza sul cadavere, farebbe propendere gli investigatori verso l’ipotesi del suicidio. Nel frattempo, sempre secondo le medesime fonti, confermiamo che allo stato attuale delle cose non è dato sapere se ci fosse, o meno, fumo nei polmoni della vittima. L’esame in questione, infatti, necessita di tempi più lunghi e la risposta definitiva (e che fugherebbe molti dubbi) potrebbe arrivare entro una trentina di giorni. Quanto scritto, quindi, risulterebbe solamente frutto di indiscrezioni non confermate. Gli inquirenti, comunque, sottolineano che le indagini stanno proseguendo a tutto campo senza tralasciare nessuna pista.