Giornata internazionale della Celiachia: a Pratovecchio Stia mense scolastiche senza glutine

In occasione della Settimana Nazionale della Celiachia, il Comune di Pratovecchio Stia ha aderito all’iniziativa promossa dalla sezione Toscana dell’Associazione Italiana Celiachia organizzando una giornata senza glutine nelle mense scolastiche dal titolo “Tutti a tavola, tutti insieme: oggi a scuola un menù senza glutine”.
Mercoledì 16 maggio, in occasione della Giornata Internazionale della Celiachia, i bambini frequentanti la scuola dell’infanzia “Luciano Ghelli” e la scuola primaria “Paolo Uccello” avranno un pasto a base di prodotti naturalmente privi di glutine. Una giornata simbolo di una corretta e sana alimentazione realizzata grazie alla sinergia dell’Associazione Italiana Celiachia con i Comuni toscani da sempre impegnati a garantire un pasto sicuro a tutti coloro che hanno necessità di un regime alimentare particolare, proprio come i celiaci.
L’obiettivo è quello di diffondere la conoscenza della celiachia e dell’alimentazione senza glutine al fine di garantire un diritto indispensabile di ogni bimbo: la completa e corretta integrazione degli alunni celiaci nel contesto scolastico, soprattutto in un momento così importante come quello dello stare insieme a tavola. Il progetto consentirà quindi di dimostrare a tutti gli alunni e anche alle loro famiglie, che mangiare senza glutine si può e anche con gusto.
La Settimana Nazionale della Celiachia è un’iniziativa dell’Associazione Italiana Celiachia Onlus che dal 1979 è impegnata ad informare e sensibilizzare il pubblico in merito a una patologia che in Italia interessa circa 600.000 persone. L’edizione 2018, in programma dal 12 al 20 maggio, prevede un focus incentrato sul tema dei diritti e delle tutele. Lo slogan scelto quest’anno è “Ci prendiamo cure dei diritti dei celiaci di oggi e di domani. Insieme a AIC per preservare i diritti conquistati, guardando al futuro”. L’edizione 2018 prende quindi in esame l’importante tema dei diritti dei pazienti celiaci in Italia, un insieme di tutele ed assistenza riconosciuto quale eccellenza in tutto il mondo e che l’Associazione ha contribuito a costruire e a preservare per garantire ai pazienti i diritti fondamentali nel campo della diagnosi, della terapia e della vita sociale.
Comunicato stampa
Pratovecchio Stia, 14 maggio 2018

Ultimi Articoli

Attenzione rallentare. In questo paese i bambini giocano ancora per strada

“Attenzione rallentare. In questo paese i bambini giocano ancora per strada”. E’ questo il messaggio che riporta il cartello che l’amministrazione di Bibbiena sta...

Da Poppi a Caorle per partecipare al campionato italiano: Miriam Nanuti gareggerà nella disciplina del salto in alto

La giovane Nanuti Miriam Cristina del gruppo Atletica Casentino Poppi, è stata convocata nella rappresentativa Toscana per la specialità di salto in alto e...

Proteggere le foreste casentinesi dai cambiamenti climatici: ecco il progetto che punta a dare una svolta

Un’intera giornata dedicata al progetto Life Systemic, promossa dall’Unione dei Comuni Montani del Casentino al fine di proteggere le foreste del territorio dai sempre...