Giovane svizzero si perde nei boschi del Casentino: ritrovato

Raggruppamento Carabinieri Biodiversità - Reparto Biodiversità di Pratovecchio
Nella serata di ieri (20 settembre 2021), i carabinieri della Compagnia di Bibbiena sono stati allertati da una struttura ricettiva di Badia Prataglia che attendeva l’arrivo di un giovane svizzero che a piedi attraversava i sentieri del nostre foreste.
Il giovane, contattando i genitori in Svizzera, riferiva di essersi perso in località Poggio Droghi, all’incirca tra i sentieri che collegano Stia, Camaldoli e Badia Prataglia.
La centrale operativa della Compagnia di Bibbiena coordinava l’intervento in sinergia con il Nucleo Carabinieri Tutela Biodiversità di Camaldoli i quali, esperti conoscitori delle foreste rintracciavano alle ore 21:30 circa il giovane, in buone condizioni, in località Cotozzo del comune di Poppi.