Gli amici del coro di Ponte a Poppi nel Duomo di Arezzo

Domenica 5 marzo 2017 alle ore 10,30 il gruppo corale “S. Maria Madre di Dio” di Ponte a Poppi ha cantato nuovamente nella Cattedrale di Arezzo durante la Santa Messa capitolare, nella prima domenica di Quaresima. La celebrazione, presieduta dal canonico Don Antonio Corno, è stata accompagnata dal coro diretto dalla Maestra Federica Tonielli, che opera nell’attuale formazione da circa dieci anni.

Come sempre, il complesso di voci era accompagnato da un gruppo di parenti ed amici, oltre che dal sindaco di Ponte a Poppi, il Dottor Carlo Toni, presenza quest’ultima costante ma discreta; tutti legati alla bella realtà del coro e a Don Antonio, che, fino a qualche mese fa, era parroco in Casentino. Al termine della funzione religiosa, la corale, costituita da una ventina di elementi, ha dato superba prova di talento, meritandosi così l’applauso dei presenti. Ci auguriamo di risentire presto le voci del coro “S. Maria madre di Dio” per assaporare momenti liturgici intensi e degni di nota.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAlla riscoperta del “socialismo”
Prossimo articoloPremio “Il Castello” indetto dal Comune di Castel Focognano
Maria Maddalena Bernacchi
Maria Maddalena Bernacchi, nata a Compito, Chiusi della Verna, vive e lavora tra Compito ed Arezzo. Negli ultimi anni dell’istituto magistrale “Vittoria Colonna” di Arezzo ha collaborato al settimanale “La Voce” ed al quotidiano “La Nazione”. Specializzata in fisiopatologia ha insegnato ad Arezzo per quarant’anni. Quale insegnante tutor di storia per il Provveditorato agli Studi di Arezzo ha tenuto corsi di formazione sulla didattica della storia contemporanea pubblicando “Il campo-profughi di Laterina” e “Dal locale al globale, esperienze per l’insegnamento della storia”. Per la nipote ha scritto e pubblicato “Ninne-nanne, filastrocche, proverbi e… Una nonna si racconta”. Collabora con Casentinopiù dal 2010, tenendo, con la figlia Silvia la rubrica “Storia e Territorio”.