Gli auguri del sindaco Vagnoli ai dipendenti comunali

I numeri del Covid19 in Casentino hanno aperto la lettera di auguri ai dipendenti del Comune da parte del Sindaco Filippo Vagnoli: 20 vittime e oltre 800 famiglie colpite dal virus.

“Quello appena trascorso è stato un anno particolarmente difficile e impegnativo per tutti; questa pandemia ci ha messo di fronte alla fragilità della nostra condizione umana e alle crepe che la società moderna manifesta”, così ha aperto la lettera ai dipendenti il Sindaco in un momento in cui anche gli auguri devono fare a meno della presenza.

La parola poi scelta dal Sindaco con questo augurio è “insieme”.

Ecco il suo commento: “Una parola che ho ripetuto tante volte da inizio emergenza e credo che sia l’insegnamento più grande che può lasciarci questo terribile anno: viviamo in una società che spesso si mostra individuale ed individualista, dove l’Io prevale sul Noi. Dobbiamo invece capovolgere questo aspetto perché siamo tutti legati e il nostro destino deve vederci uniti”.

Il Sindaco ha speso parole importanti anche nei confronti dei dipendenti: “Grazie a tutti voi per la collaborazione che non è venuta a mancare neppure nei momenti di difficoltà e siamo riusciti a produrre attività ed azioni che pochi altri comuni hanno saputo fare”.

Ultimi Articoli

L’Isis di Bibbiena al top della classifica Eduscopio

OTTIMI RISULTATI NELLA CLASSIFICA DI EDUSCOPIO  “Soddisfatti per come la nostra scuola emerge dall'annuale classifica di Eduscopio. Avere un posto in classifica così alto significa...

Bibbiena, si inaugura Palazzo Niccolini dopo i lavori di messa in sicurezza ed efficientamento

Domenica 4 dicembre alle ore 15 con ritrovo presso Piazza Grande, verrà inaugurato Palazzo Niccolini, la casa comunale, dopo la conclusione del corposo intervento...

Bergamo, cresce il Campus Tecnologico di Aruba: il più grande d’Italia

Cresce il Campus Tecnologico di Aruba a Ponte San Pietro: inaugurati 2 nuovi Data Center a prova di futuro e l’Auditorium Aruba Grazie ad...