I Noidellescarpediverse a Moggiona per la “Cena con delitto”

Venerdì 22 luglio, il paese casentinese si metterà alla prova su un misterioso caso su cui indagare
Boncompagni, Bigiarini e Graziani accompagneranno nelle indagini per individuare l’assassino

MOGGIONA (AR) – Tre attori, un delitto da risolvere e tanto buon cibo. Sono questi gli ingredienti che animeranno la nuova cena con delitto che l’associazione culturale Noidellescarpediverse metterà in scena venerdì 22 luglio, alle 20.30, nel borgo di Moggiona nel pieno parco nazionale delle foreste Casentinesi. L’evento, promosso e ospitato dalla locale Pro Loco, vedrà tutti i commensali coinvolti nelle indagini per risolvere un misterioso omicidio affrontato tra giallo e risate. Nel corso della serata, Samuele Boncompagni, Alan Bigiarini e Lenny Graziani indosseranno i panni del commissario, dell’appuntato e dell’agente segreto per mettere in scena un caso ideato dalla creatività dello scrittore noir casentinese Christian Bigiarini e riadattato in forma teatrale, accompagnando passo dopo passo tutti i detective all’individuazione del nome dell’assassino che ha turbato la pace estiva di Moggiona. Mantenendo il taglio comico e leggero che caratterizza ogni produzione dei Noidellescarpediverse, i tre attori ripercorreranno le fasi del delitto e le successive testimonianze permettendo, tra un piatto e l’altro, di ricostruire la vicenda e di cogliere tutti quei particolari necessari per risolvere il caso. Rivelato l’intreccio del giallo, spetterà alla fantasia e al sesto senso di ogni commensale il compito di aiutare il commissario nel trovare la soluzione del mistero, con i primi investigatori che forniranno le risposte esatte che riceveranno ricchi premi. «Le nostre cene con delitto comiche – spiega Boncompagni, – sono ideate ad hoc per ogni singola occasione: la serata di Moggiona sarà caratterizzata da leggerezza e sorrisi, ma proporrà una vera e propria gara tra tutti i commensali per sviscerare la vicenda e per risolvere il misterioso delitto».
L’evento, curato dallo chef Alessandro Averani, sarà strutturato intorno alla ricca cena che prevede antipasto misto, pasta con porcini e salsiccia, sella di arista, patate al fondo, insalata, dolci e bevande. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il 334/30.50.985 o recarsi presso il bar di Moggiona.

Ultimi Articoli

Ceccarelli, “Bibbiena città della fotografia” riconoscimento con legge.

“Bibbiena è da anni considerata in Italia come una delle città della fotografia e nei prossimi giorni il Consiglio Regionale attribuirà con legge un...

Al prosciutto del Casentino delle Selve di Vallolmo le “Tre Fette” del Gambero Rosso

POPPI - Non solo la macelleria Fracassi di Rassina, ma anche l’azienda agricola Selve di Vallolmo si aggiudica il riconoscimento “Tre fette” nell’edizione 2023...

Rassina: domenica 18 dicembre “Un pomeriggio con Babbo Natale”

Torna il tradizionale appuntamento per bambini e famiglie, promosso dal “Comitato Amici di Babbo Natale”, con il patrocinio del comune di Castel Focognano in...