I piccoli gesti del Comune di Poppi

I piccoli gesti
Sono i piccoli gesti a far grandi le cose.
Ieri mattina il sindaco di Poppi Carlo Toni, insieme al capogruppo di maggioranza Luciano Pancini, e al capogruppo di minoranza David Marri, a nome di tutti i componenti del consiglio comunale di Poppi, ha inviato all’ospedale del Casentino, 2.300 paia di guanti monouso.
Si tratta di un gesto che vuole essere un vero e proprio ringraziamento, volto a tutti gli operatori sanitari: medici, infermieri, para infermieri, addetti alle pulizie e alle cucine, che quotidianamente svolgono il loro servizio nei confronti di tutta la comunità casentinese e non solo.
Forse una piccola goccia nel mare?
Ma il mare è di gocce che è fatto!

CONDIVIDI
Articolo precedenteCoronavirus, aggiornamento ufficiale di martedì 14 aprile: 1 nuovo caso in Casentino
Prossimo articoloSussurri e grida
Marina Martinelli
Marina Martinelli nasce a San Piero in Frassino nel dicembre 1964. Oggi vive e lavora a Poppi con la sua famiglia, condivide un salone di parrucchieria col marito Claudio Barolo e ha due figli che ritiene i suoi “gioielli”, Lenny di 31 anni e Claudia di 13. La sua più grande passione è la scrittura, infatti Marina ha pubblicato 3 libri, due, di brevi storie che raccontano le problematiche di tutti i giorni, raccontate in maniera tale che possano dare un messaggio anche ai ragazzi più piccoli. I libri di novelle si intitolano: “Le brevi novelle della Marina” e “L’uomo alla finestra”. A settembre di quest’anno ha pubblicato il suo primo romanzo dal titolo “Occhi cattivi”, una storia che lancia un messaggio forte e purtroppo attuale, infatti il libro parla di abusi ai minori. Marina collabora da anni con Casentino Più, un magazine locale casentinese che l’ha aiutata ad allenare la sua scrittura, dal quale trae grande soddisfazione.