Ad un mese dalla chiusura dei tre bandi pubblicati a favore delle microimprese dell’artigianato, commercio e turismo, ancora un invito da parte del Gruppo di Azione Locale del territorio aretino a presentare la richiesta di contributo. La scadenza è prevista per il 12 giugno 2019 alle ore 13,00.
Il sostegno è per investimenti di riqualificazione e di ristrutturazione di beni immobili, opere edili e impiantistica, acquisto di arredo, nuovi macchinari e attrezzature. I contributi sono concessi a fondo perduto con una percentuale di finanziamento del 40% sulle spese ammissibili.
I Bandi riguardano le misure 6.4.3 “Sostegno ad investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività artigianali” con 330.000,00€ di contributi per aziende che trasformano e commercializzano prodotti alimentari, (sono esclusi quelli agricoli), 6.4.4 “Sostegno ad investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività commerciali” con 340.000,00€ di contributi per la vendita al dettaglio di prodotti alimentari, ristorazione e bar e 6.4.5 “Sostegno ad investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività turistiche” con 330.000,00€ di contributi per le attività ricettive come alberghi, campeggi, ostelli, rifugi. Consigliamo un’attenta lettura dei “Requisiti di ammissibilità” dei bandi in quanto sono finanziate solo specifiche attività.
Per partecipare si presenta una Domanda di Aiuto attraverso il sistema informatizzato ARTEA dopo aver costituito o aggiornato il proprio Fascicolo Aziendale.
Dal 10 aprile, data di apertura dei bandi ad oggi, il GAL ha pubblicizzato e diffuso queste opportunità attraverso vari mezzi di informazione proprio per raggiungere più persone.Una diffusione capillare anche con la collaborazione delle associazioni di categoria aretine. Sono stati organizzati molti incontri locali ai quali il GAL, con la sua presenza, ha dato il supporto tecnico.
Nonostante siano molte le aziende interessate, il GAL incoraggia quelle indecise a partecipare mancando ancora un mese alla scadenza e considerando che questi saranno gli unici Bandi destinati a questi settori nella Programmazione LEADER 2014-2020.
La struttura del GAL è a disposizione per qualsiasi delucidazione, utile anche la consultazione del Sito www.galaretino.it.

Comunicato stampa
GAL – Appennino aretino
Capolona, 17 maggio 2019