Il nuovo presidente dell’Unione dei Comuni è l’architetto Federico Lorenzoni: già attribuite le deleghe ai sindaci

Già formata la nuova squadra e attribuite le deleghe agli altri sindaci: tante le novità


Il neo presidente dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino è Federico Lorenzoni, primo cittadino di Poppi, che nella giornata di ieri ha nominato la nuova Giunta e attribuito le deleghe agli altri sindaci, delineando la nuova strategia governativa dell’Ente.

“Sono molto contento del clima che ho trovato – ha commentato a caldo Lorenzoni – con gli altri sindaci abbiamo condiviso lo stesso obiettivo, che è quello di lavorare insieme e di investire per rendere più efficiente e più vicino ai cittadini l’Ente. Ci sono novità importanti, a partire dalle deleghe attribuite a tutti i sindaci, che mi hanno dato la loro disponibilità a lavorare con determinazione. Ci sono delle buone premesse per fare un percorso di crescita, nell’interesse del Casentino e con la porta aperta agli altri Comuni”.

La sindaca di Chitignano Valentina Calbi si occuperà del personale, il sindaco di Ortignano Raggiolo Emanuele Ceccherini del bilancio, delle finanze e dei servizi informatici; alla sindaca di Talla Eleonora Ducci sono andati i servizi scolastici ed educativi, il trasporto scolastico, le politiche giovanili e pari opportunità, il vincolo idrogeologico, il catasto e la delega regionale della forestazione; al sindaco di Castel San Niccolò Antonio Fani la cultura e l’Ecomuseo, il sindaco di Montemignaio Roberto Pertichini sarà il vice presidente e si occuperà di protezione civile, mentre al primo cittadino di Chiusi della Verna Giampaolo Tellini sono state attribuite le deleghe di agricoltura, turismo, rapporti con il Gal, servizi sociali, socio-sanitari e di prossimità, e delle aree interne; infine il sindaco di Castel Focognano Lorenzo Ricci si occuperà di centrale unica di committenza, gestione associata dei rifiuti e dei tributi, Suap e commercio.

Rimangono di competenza del presidente Lorenzoni la gestione dei lavori pubblici e del piano strutturale intercomunale, la polizia municipale e il canile.


CasentinoPiù è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriversi al canale e restare sempre aggiornato su ciò che accade in Casentino: notizie, eventi, approfondimenti. Il servizio è gratuito, il tuo numero resterà riservato (non visibile agli altri iscritti) e non è invasivo perché le notizie non andranno a sommarsi nella chat, ma le vedrai, se vorrai, nella sezione “aggiornamenti”. Grazie!


Pubblicità

Ultimi Articoli

Statale 71: lavori, semafori e disagi per i pendolari

Lavori alla Gravenna: “La Regione a inizio anno aveva assicurato che non ci sarebbe stato nessun altro semaforo prima della conclusione dei lavori sul...

Al teatro Dovizi va in scena “STAGIONI”, saggio della Scuola di Teatro NATA

Sul palco del Teatro Dovizi di Bibbiena va in scena il saggio/spettacolo del gruppo della Scuola di Teatro Nata diretto da Alessandra Aricò, regista...

Una mobilitazione solidale per donare un nuovo mezzo alla Misericordia di Bibbiena

Il progetto, dal titolo “Muoversi & Non Solo”, è promosso dalla Eventi Sociali per sviluppare servizi sociosanitari. Il coinvolgimento delle aziende e degli imprenditori...