Il Parco delle Foreste casentinesi: territorio e comunità in connessione.

Due giorni al monastero di Camaldoli (lunedi 7 e martedi 8 novembre).

“Il Parco: territorio e comunità in connessione” sarà il titolo dell’incontro che avrà luogo al monastero di Camaldoli lunedi e martedi (7 e 8 novembre), all’interno di un ciclo di incontri alla scoperta dei parchi nazionali toscani.

I due giorni di lavoro, in particolare, saranno dedicati ad approfondire il ruolo che il Parco assume nella costruzione di connessioni e reti tra regioni, territori e comunità. Sarà un’occasione per fare il punto sulle opportunità presenti e per focalizzare quali azioni e indirizzi sia necessario adottare per garantire lo sviluppo sostenibile di luoghi unici, di straordinario valore naturalistico, paesaggistico e storico.

L’iniziativa, organizzata da A.N.C.I. (Associazione nazionale Comuni d’Italia) insieme ai parchi nazionali delle Foreste casentinesi, dell’Appennino Tosco-Emiliano e dell’Arcipelago Toscano, all’interno della sottomisura 1.2/annualità 2018 – PSR 2014/2020, sarà la seconda tappa di un percorso che è stato avviato lo scorso luglio nel parco dell’Orecchiella.  L’obiettivo è quello di rafforzare il rapporto tra parchi, territorio e comunità. Al centro della “due giorni” è stato posto il tema delle “connessioni”.

L’incontro si aprirà lunedi alle 15 con i saluti di dom Alessandro Barban, priore generale della Congregazione camaldolese; Paola Ciampelli, capo del Reparto carabinieri per la biodiversità di Pratovecchio; Eleonora Ducci, presidente dell’Unione dei Comuni montani del Casentino e sindaca di Talla, Luca Santini presidente del parco nazionale delle Foreste casentinesi e Carlo Toni, sindaco di Poppi.

Tra le 15,30 e le 17 verrà affrontato il tema delle “connessioni tra Regioni”. Monia Monni e Barbara Lori – assessore all’ “Ambiente” della Regione Toscana e a “Programmazione territoriale, parchi e forestazione” della Regione Emilia-Romagna – discuteranno con Matteo Biffoni, presidente Anci Toscana e sindaco di Prato, Monica Cinti, delegata ad Ambiente, energia e clima di A.N.C.I. Emilia-Romagna e sindaco di Monte San Pietro; Fausto Giovanelli, presidente del parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano; Luca Santini, presidente del parco nazionale delle Foreste casentinesi; Giampiero Sammuri, presidente del parco nazionale dell’Arcipelago toscano e di Federparchi, e l’onorevole Luigi Spagnolli, già direttore del parco nazionale dello Stelvio. Coordinerà Federico Monechi, giornalista del TGR RAI della Toscana.

Dalle 17 alle 19.30, sarà la volta delle “Connessioni di Comunità”, con referenti che tratteranno le esperienze del “Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise…nei suoi primi 100 anni!”, del “Parco nazionale delle Foreste casentinesi”, del “Parco nazionale Tosco-Emiliano” e del “Parco nazionale dell’Arcipelago toscano”.
Questi saranno coinvolti in una tavola rotonda con Laura Albani, responsabile del Dipartimento ambiente di A.N.C.I.; Massimo Luciani direttore di A.N.C.I. Abruzzo, Simone Gheri, direttore di A.N.C.I. Toscana, e Antonio Nicoletti, responsabile aree protette di Legambiente. Coordinerà Antonio Ragonesi, responsabile area Sicurezza e legalità, diritti e istituti di partecipazione, pari opportunità e servizio civile, protezione civile, politiche ambientali e cura del territorio A.N.C.I.

Martedi 8 novembre – alle 9,30 – i saluti e l’apertura saranno affidati a Marcello Giuntini, referente Parchi, aree protette e turismo green di A.N.C.I. Toscana, e sindaco di Massa Marittima.
Dalle 9.45 alle 11.30 “Connessioni territoriali” porterà alcune testimonianze di best practice: “Dalla teoria…” (con Carlo Carminucci, direttore del settore ricerca di ISFORT – Istituto superiore di formazione e ricerca per i trasporti) “…alla pratica…” (con “Un territorio connesso. Verso una mobilità integrata e sostenibile: dal progetto Elba sharing all’ufficio comprensoriale per la mobilità insulare“. Ne parlerà Marino Garfagnoli) fino “…alla politica” (con Stefano Baccelli, assessore Infrastrutture e mobilità della Regione Toscana; Marida Bessi, sindaco di Capraia e presidente della Provincia di Livorno; Tommaso Cuoretti, sindaco di Londa e Gian Luigi Giannetti, presidente dell’Unione dei Comuni della Lunigiana e sindaco di Fivizzano.
Coordinerà Andrea Gennai, direttore facente funzione del parco nazionale delle Foreste casentinesi.

Alle 11, 30 (fino alle 13,30) si parlerà di “Connessioni green”, sempre “Dalla teoria…” (con Antonio Nicoletti, responsabile aree protette di Legambiente) “…alla pratica…” (portando il caso della green community pilota dell’Appennino Emiliano “La montagna del latte”, illustrato da Ilaria Dall’Asta, dell’Unione montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano; dello street food di comunità – “Il tortello alla lastra della Vallesanta” – con Sara Baldini, e il progetto Smart island – sperimentazione e innovazione per la sostenibilità nell’Isola di Capraia – con Sofia Mannelli, presidente di Chimica verde bionet), fino “… alla politica” (con Annalisa Folloni, sindaca di Filattiera; Nicolò Caleri, referente per le Politiche per il controesodo e sindaco di Pratovecchio Stia; Raffaella Mariani, sindaca San Romano in Garfagnana; Emanuele Piani sindaco di San Godenzo e Walter Rossi, assessore al Turismo dell’Isola del Giglio.
Coordinerà Maurizio Burlando, direttore del parco nazionale dell’Arcipelago toscano.

L’ente si trova in una intersezione virtuosa tra materie prime da filiere pregiate con un forte radicamento nel territorio, processi produttivi di alto valore aggiunto, e un patrimonio ambientale e storico-paesaggistico di sempre più alta riconoscibilità sociale, con una grande tradizione di tutela. Sono le condizioni ideali perchè il Parco possa indirizzare un progetto di sviluppo sostenibile dove benessere delle popolazioni locali e conservazione non sono in conflitto ma realizzano strategiche sinergie a lungo termine“. Luca Santini, presidente del parco nazionale delle Foreste casentinesi.

Iscrizioni su: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-il-parco-territorio-e-comunita-in-connessione-441483207157

Ultimi Articoli

Torna la Lira di Bibbiena: l’amministrazione in aiuto di chi ha più bisogno

L'amministrazione bibbienese in aiuto delle famiglie più fragili delle attività commerciali del territorio. È aperto il bando per cittadini e attività. Le attività che hanno già...

Aruba inaugura a Ponte San Pietro: il saluto del sindaco Vagnoli

Il Sindaco di Bibbiena ha portato un saluto alla famiglia Cecconi proprietari di Aruba, che oggi, ha inaugurato la struttura global cloud data center...

“In cammino con tre santi, un beato e un poeta”: il libro di Ferrini alla Fondazione Baracchi

Incontro con Alessandro Ferrini alla Fondazione Baracchi Domenica 4 dicembre ore 16.30 Passeggiare in Casentino in compagnia di tre santi, un beato e un poeta, il...