Il turismo post-covid a Chiusi della Verna

Il comune di Chiusi della Verna al lavoro per lanciare un progetto turistico post Covid: al via un corso gratuito sulla sicurezza.

Dopo un primo incontro tra l’amministrazione comunale, le strutture ricettive e le associazioni di categoria, che ha gettato le basi per realizzare progetto turistico post Covid attuabile nel territorio di Chiusi della Verna, lunedì sarà presentato un corso gratuito per mettere in atto le idee, le proposte e i progetti turistici nel rispetto delle norme di sicurezza vigenti. “Il momento storico che stiamo vivendo sta completamente modificando l’idea del turismo, mettendo a dura prova tutti gli operatori del settore turistico e non – ha spiegato il sindaco di Chiusi della Verna Giampaolo Tellini – l’idea dell’amministrazione è quella di non restare a guardare, ma di offrire un importante supporto al territorio in vista dell’inizio della stagione turistica, finanziando un corso rivolto alle strutture ricettive e alle associazioni del comune in modo che possano offrire servizi seguendo un protocollo specifico di sicurezza”. Il corso dal titolo “COVID-19 rischi, prevenzione e protezione” sarà presentato lunedì 11 maggio e prevede un approfondimento sul Protocollo Nazionale Accoglienza Sicura e sulle idee da realizzare nel territorio, anche pensando all’importante ruolo, sia per il versante fiorentino che per quello umbro, riconosciuto a da Chiusi della Verna nel progetto ‘I Cammini di Francesco in Toscana’. In questo momento il turismo lento, legato ai cammini e al trekking in mezzo alla natura può diventare una scelta primaria, sicura, favorita, sicuramente lontana dalle occasioni di folla e di possibili assembramenti che si verificano in altri contesti.
Per partecipare al corso promosso dall’amministrazione e ricevere informazioni è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica informazioni.chiusiverna@casentino.toscana.it

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa