Immacolata, a Faltona di Talla sagra della polenta dolce e del baldino

Ultimo atto di “Festasaggia” 2018

A Faltona di Talla sabato 8 dicembre torna la sagra della polenta dolce e del baldino, organizzata dalla locale Pro Loco in collaborazione con il Comune di Talla. Dalle 12:30 in poi, ranzo con i piatti della castagna cucinata in tante specialità. Esposizione e vendita di prodotti locali. Visite guidate e storie intorno al camino durante la festa che prosegue per tutto il pomeriggio. La manifestazione chiude il programma 2018 di “Festasaggia”, feste a misura di paesaggio.
Il progetto, sperimentato da dieci anni dall’Ecomuseo del Casentino, nella prima Valle dell’Arno, ha poi accresciuto il suo successo ed allargato il suo territorio d’azione a tutti i comuni del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi nell’ambito del progetto Oltreterra, iniziativa locale interna a “L’Appennino che verrà – Stati Generali delle Comunità degli Appennini”. Festasaggia ha come finalità principale quella di avviare un percorso di qualificazione, valorizzazione e promozione delle feste paesane, concepite quali importanti momenti di socializzazione e di accoglienza, stimolando atteggiamenti di sensibilità ecologica e di riscoperta e salvaguardia dei valori e dei prodotti del territorio.
Nonostante sia un fenomeno pronto a crescere ulteriormente, Festasaggia mantiene il suo cuore casentinese e la sua attenzione alle piccolissime realtà locali come prime destinatarie di una filosofia sostenibile e di grande rilevanza storica e sociale.

Poppi, 05 dicembre 2018.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa