“Imprenditori in classe”: un percorso nelle scuole superiori del Casentino

Nel mese di febbraio le varie aziende che aderiscono all’Associazione Prospettiva Casentino, porteranno all’interno degli istituti superiori del Casentino (Isis Fermi di Bibbiena e Isis Galilei di Poppi) alcune tematiche extra curriculari allo scopo di arricchire l’offerta formativa e il bagaglio personale degli studenti.

Le aziende aderenti, che interverranno attraverso i loro esperti interni sono: Colacem, Freschi&Vangelisti, Baraclit, Poggi, Miniconf, il professionista Dimitri Bonucci di Banca Mediolanum, Lorenzo Lori e Tuttosicurezza.

L’esperto di Colacem tratterà un tema molto sentito e attuale :”Transizione ecologica e sostenibilità”.

Freschi&Vangelisti sarà nelle due scuole con due approfondimenti paralleli e molti diversi: da un lato i processi galvanici e dall’altro un percorso che aiuterà gli studenti a prepararsi ai colloqui di lavoro e a redigere un curriculum vitae.

Con gli esperti di Baraclit i ragazzi avranno l’opportunità di approfondire il tema “Fotovoltaico, energia e futuro”.

Con Poggi e i suoi ingegneri di riferimento i ragazzi potranno conoscere “Norme En e certificazioni”.

Miniconf porterà in classe un percorso su marketing e comunicazione.

L’azienda Tuttosicurezza affronterà temi legati alla sicurezza sui luoghi di lavoro, ma con uno sguardo più attento all’etica.

Dimitri Bonucci, Responsabile territoriale di Banca Mediolanum approfondirà con gli studenti un progetto dal titolo “La finanza a scuola”.

Al Turistico di Poppi Lorenzo Lory parlerà di promozione turistica in Casentino, attraverso la sua esperienza, mentre al corso Professionale di Bibbiena, interverrà con un libro in cui si raccontano i lavori di ampliamento della struttura di Corsignano e nel quale viene celebrata l’importanza della manualità e del saper fare bene le cose mantenendo la bellezza dei luoghi.

La finalità di questo progetto è quella di arricchire il bagaglio di conoscenze degli studenti, avvicinare gli stessi al mondo del lavoro e promuovere la conoscenza delle aziende locali.

A questo proposito, le aziende metteranno a disposizione delle scuole del territorio e degli studenti delle visite guidate all’interno degli stabilimenti attraverso le quali completare il percorso teorico fatto con gli esperti in aula. 

Ultimi Articoli

Bibbiena, il Consiglio Comunale dei ragazzi in udienza dal sindaco

      IL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI IN UDIENZA DAL SINDACO   Vagnoli: “Ascoltare i giovani è un grande privilegio. Raccogliere le loro richieste una grandissima responsabilità. Onorato...

“Un libro in più, un rifiuto in meno”: un progetto di Prospettiva Casentino

Il 25 febbraio parte l’iniziativa che trae ispirazione dal librario di Polla Il prossimo 25 di febbraio e fino al 25 maggio, 784 bambine e...

Inaugurazione del porticato della Casa della Salute di Rassina

La Casa della Salute di Rassina ha un nuovo porticato per accogliere i cittadini durante le attese ed evitare sovraffollamenti interni alla struttura. La...