L’Amministrazione di Bibbiena investe sui piccoli borghi. Tra i prossimi interventi in agenda l’Amministrazione privilegerà, infatti, due perle del territorio: Marciano e Serravalle.
Grazie ad un finanziamento del Gal Appennino Aretino, che insiste sulla Misura relativa al rinnovamento dei villaggi montani, si interverrà presto su alcuni aspetti dei rispettivi centri storici.
Nella giunta di oggi è stato approvato, in sostanza, gli studi di fattibilità in attesa della formalizzazione da parte del Gal.
A Marciano verranno recuperati i vialetti interni al paese oltre che la pavimentazione del centro storico.
A Serravalle, invece, verrà ristrutturata la piazza di ingresso al paese, una bella cartolina che va valorizzata anche per dare ancora più valore al paese e all’unico negozio polifunzionale di montagna che rappresenta un fuoco sempre acceso in questo gioiello del Comune di Bibbiena e del Parco Nazionale.
In settembre, con la fine delle vacanze estive, l’Amministrazione di Bibbiena organizzerà due incontri pubblici per condividere nel dettaglio con le popolazioni gli interventi che verranno realizzati a breve.
L’Assessore Matteo Caporali commenta: “Grazie al Gal, che con la misura dedicata investirà circa 80 mila euro, riusciremo ad intervenire su due realtà significative del nostro territorio. Le piccole frazioni rappresentano la ricchezza culturale e architettonica del comune, ma anche presidi importanti per il territorio. Per Serravalle, in particolare, è importante sostenere le popolazioni: vivere in montagna, oggi, è una piccola missione. Ritengo sia essenziale intervenire quanto possibile su questi centri. Questi interventi vanno proprio nella direzione di un sostegno e di un aiuto. Un grazie dovuto al gal Appennino Aretino e grazie anche alla macchina amministrativa, sempre pronta a recepire questi percorsi e a lavorare alacremente per intercettare risorse vive”.

Comunicato stampa
Bibbiena, 18 luglio 2018