Inter e Milan nella lotta scudetto inseguite da Napoli e Atalanta

I Nerazzurri stanno letteralmente volando al primo posto ma le scommesse calcio oggi mostrano chiaramente che le inseguitrici possono tenere il passo e che febbraio sarà un mese decisivo per le sorti di Milan e Napoli. Anche l’Atalanta sta tenendo una buona media punti e basterebbero davvero poche partite per ribaltare la classifica attuale.

Inter inarrestabile: a febbraio Inzaghi proverà a battere Klopp

I Nerazzurri sono la squadra più in forma nelle ultime gare, al San Siro non perdono da più di 15 gare in campionato mentre fuori casa hanno subito l’unica sconfitta contro la Lazio di Sarri. La gara di Champions League contro il Liverpool di Klopp dirà molto sulle sorti del Biscione, pertanto, attualmente, salvo bruschi cambiamenti di rotta, i Nerazzurri rappresentano la principale candidata per la vittoria scudetto. A febbraio i nerazzurri incontreranno in campionato Milan e Napoli, la Roma in Coppa Italia e il Liverpool negli ottavi di Champions League, questi gli scontri diretti che decreteranno il futuro dell’armata di Inzaghi.

I Diavoli Rossoneri indiavolati di punti: Ibra vuole lo scudetto

Le quote Betfair offrono il Milan come terza candidata alla vittoria scudetto quotata a 10, i Rossoneri vengono da una prima metà di campionato in cui hanno dimostrato di poter stare al passo con la capolista nonostante una rosa decimata dagli infortuni che hanno caratterizzato il girone di andata e continuano a mettere i bastoni fra le ruote alla quadratura tattica di Pioli.

Febbraio e marzo saranno i mesi decisivi, a parte la Coppa Italia che presenterà una sfida complessa contro la Lazio, le altre gare sono alla portata di Ibra e soci che potranno mettere in cassaforte diversi punti per attaccare la capolista e agguantare il primo posto. A pieno organico il Milan è una squadra che si dimostra concreta e determinata durante i 90 minuti.

Il Napoli fra top e flop

I Partenopei hanno dominato nelle prime 12 gare di campionato ma come succede molto spesso alle squadre di Spalletti, il crollo improvviso delle prestazioni ha fatto scivolare gli Azzurri dal primo al terzo posto, pedinati a pochi punti di distanza dall’Atalanta del Gasp. Per riprendersi la seconda posizione e tentare di insidiare la capolista, il Napoli dovrà eliminare tutte le insicurezze e ritrovare la stabilità di gioco mostrata nelle prime giornate, molto probabilmente il ritorno di Osihmen sarà la marcia in più che è mancata agli uomini di Spalletti nelle ultime gare.

La Dea e i suoi impegni di febbraio

Nel mese di febbraio l’Atalanta si troverà a disputare 7 partite in 21 giorni divise in tre competizioni: campionato, Coppa Italia ed Europa League. Attualmente la banda del Gasp può ancora allungare la serie positiva e mirare al podio in campionato ma dovrà gestire bene le energie e stare attenta a l’inseguitrice Juventus che si prepara a entrare fra le prime quattro per conquistare la zona Champions. Tuttavia, i Nerazzurri di Bergamo sono fra i candidati per il podio senza particolari problemi.

Ultimi Articoli

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...

Alta velocità, il Comitato Sava incontra il Gruppo LFI

Domenico Alberti “senza misure straordinarie di rilancio dell'economia e delle infrastrutture sono a rischio molte famiglie e imprese”   Arezzo - Le prime cinquemiladuecentoventidue firme pro Medio...