Karate: l’unione fa la forza!

L’Arezzo Karate unisce le forze con Dai Soci e Grifo Montepulciano

L’Arezzo Karate 1979 unisce le forze con il Dai Karate Club di Soci e con la Grifo Montepulciano per diventare ancora più forte. Le tre società hanno avviato una collaborazione orientata a dar vita ad una serie di allenamenti collegiali che permetteranno ai rispettivi maestri e atleti di vivere momenti comuni di confronto e di crescita per essere maggiormente competitivi in vista delle principali gare del 2017. Il primo appuntamento si è tenuto nella palestra di Montepulciano ed ha coinvolto tutte le categorie dagli Esordienti ai Master, aggregando circa quaranta bambini, ragazzi e adulti che sono stati guidati dal maestro Alessandro Balestrini (già tecnico della nazionale italiana) e dal maestro Piermario Brami.

«Questa collaborazione – commenta Balestrini, – è orientata ad uno sviluppo delle tre società attraverso alcune opportunità di allenamento di più alto livello e di confronto con le altre realtà. La condivisione di atleti, tecnici e competenze, infatti, ci permetterà di essere più competitivi e più preparati in vista delle prossime gare regionali e nazionali».
Un’attenzione particolare è stata rivolta ai ragazzi degli Esordienti che, in questa stagione, muoveranno i loro primi passi verso l’agonismo. L’Arezzo Karate 1979 ha partecipato all’appuntamento con Sara Balestrini, Matteo Fabbri, Alessandro Iarrapino, Marco Paglicci e Aurora Primitivi che si sono preparati al fianco dei coetanei di una categoria che, tra i principali impegni dei prossimi mesi, proporrà la gara interregionale Esordienti A di domenica 5 marzo e le qualificazioni ai campionati italiani Esordienti B di domenica 30 aprile. Jessica Marchesini, Marco Mencattini, Roberto Paglicci e Marco Pastorini sono stati invece i rappresentanti della società aretina che si sono messi alla prova e hanno testato il loro valore nelle categorie superiori dalla Cadetti ai Master. Per alcuni di loro, questo allenamento congiunto era propedeutico alle qualificazioni per i campionati italiani Assoluti in programma il 5 marzo. «Il bilancio di questo incontro tra Arezzo Karate 1979, Grifo Montepulciano e Dai Karate Club è stato particolarmente positivo – aggiunge Balestrini. – Superare i muri che dividono le singole palestre e unire le forze rappresenta la base per una reale crescita delle società, dunque anche nei prossimi mesi ci impegneremo a proporre nuove giornate di allenamento che facciano respirare ai nostri ragazzi una dimensione maggiormente stimolante e competitiva».

Comunicato stampa