La casentinese RE Falsini festeggia la ripresa con l’apertura di un nuovo punto vendita di Lidl ad Ancona

Nella foto da dx: Stefano Falsini, Dott. Walter Figaia Direttore Regionale Massa Lombarda (che comprende Emilia Romagna, Marche e parte del Veneto), Ing. Davide Rizzo Project Manager Direzione Massa, Claudio Orlandi project construction manager Giuseppe Mulinacci Proposal Engineer

Ancora un grande progetto realizzato per il colosso tedesco dalla casentinese RE Falsini Building s.r.l.

Lidl, catena di supermercati leader in Italia con oltre 650 punti vendita, raddoppia la sua presenza ad Ancona con l’apertura del suo punto vendita, inaugurato oggi giovedì 28 maggio sulla Strada Statale 16 Adriatica all’altezza di Via Achille Grandi. Si tratta del secondo supermercato dell’Insegna nella città.

Stefano Falsini CEO di RE Falsini commenta: “L’azienda ha alle spalle altri importanti lavori con Lidl, ma questo di Ancona rappresenta per noi un motivo di orgoglio in più. Aprire dopo il lockdown significa dare un segnale forte di fiducia al nostro paese e di ripresa concreta. Noi siamo stati accanto al colosso tedesco per seguire tutte le fasi di preparazione a quella che sarà un’inaugurazione storica per il capoluogo marchigiano. La Re Falsini ha offerto le sue competenze nel costruire un edificio in grado di raggiungere gli altissimi standard qualitativi richiesti da Lidl. Ma la nostra diversificazione competitiva è senz’altro legata anche all’ottenimento dei permessi a costruire e nel caso specifico riguarda il nuovo ingresso diretto dalla Strada Statale 16 Adriatica. Una cosa non facile, che ci ha richiesto un impegno e una determinazione notevoli. Onorato di poter accostare il nome dell’azienda che rappresento a questo bellissimo risultato di Lidl”.

Il supermercato realizzato dall’azienda casentinese sorge su un lotto di 10.000mq . L’edificio occupa una superficie di 2.085 mq di cui 1.380 mq di area vendita. La struttura può contare su 142 posti auto di cui 2 punti di ricarica per auto elettriche nel parcheggio del punto vendita. Il nuovo supermercato è stato realizzato con grande attenzione alla sostenibilità ambientale e all’efficienza energetica. L’edificio, che rientra in classe energetica A+, è dotato di ampie vetrate per favorire la luminosità naturale, dispone di un impianto fotovoltaico da 51 kW. Inoltre, l’impianto di luci a LED di cui è dotato consente di risparmiare oltre il 50% rispetto alla normale illuminazione. Il 100% dell’energia utilizzata dal supermercato proviene da fonti rinnovabili.

Stefano Falsini conclude: “Possiamo dirci ormai un partner di Lidl dopo tanti progetti realizzati. La Re Falsini riesce, infatti, a trovare soluzioni ideali sia in fase di costruzione, sia in fase di sviluppo dei progetti. Lavorare per Lidl rappresenta sempre una sfida stimolante, e insieme una grande soddisfazione poiché significa crescere come azienda del settore. Questa ripartenza rappresenta anche per noi un momento di ulteriore sviluppo che guarda alla qualità e alla funzionalità”.

Comunicato stampa

Nella foto da dx: Stefano Falsini, Dott. Walter Figaia Direttore Regionale Massa Lombarda, Ing. Davide Rizzo Project Manager Direzione Massa, Claudio Orlandi project construction manager
Giuseppe Mulinacci Proposal Engineer