La chef tallese Francesca Bartoli ai Campionati della Cucina Italiana di Rimini

Francesca: “Un’emozione indescrivibile”.

Dopo aver vinto il concorso nazionale Cuochi d’Italia, per la tallese Francesca Bartoli arriva un’altra grande soddisfazione: la chef parteciperà infatti ai Campionati della Cucina Italiana al Rimini Expo Centre Italy, la manifestazione organizzata da Federazione Italiana Cuochi, in collaborazione con Italian Exibition Group che si candida ad essere la più importante competizione culinaria nazionale, riconosciuta dal circuito Worldchefs.

Francesca rappresenterà la Toscana insieme ad altri 11 selezionatissimi chef e gareggerà mercoledì nella categoria singoli K1, ideando piatti che dovranno convincere l’esperta giuria. Cuoca verace ed amante delle proprie radici territoriali e gastronomiche la cuoca più brava d’Itali, è alla sua prima partecipazione ai campionati nazionali e si è detta emozionatissima.

“Per me partecipare ad un evento così importante per il nostro settore, a livello nazionale, è già una vittoria – ha commentato la casentinese Francesca – mi confronterò con colleghi che hanno esperienze e culture diverse e questo senza dubbio arricchirà la mia conoscenza in cucina e il mio bagaglio professionale. Mi metterà in gioco come ho sempre fatto e seguendo i parametri che ci verranno forniti, cercherò di ideare dei piatti che più rispecchino il mio modo di cucinare e che traggono ispirazione dal mio territorio”.

Auguro a Francesca di imparare e crescere ancora. Qualunque sarà il risultato conseguito per noi è comunque motivo di grande orgoglio vederla confrontarsi a così alti livelli. La aspettiamo al suo ritorno a Talla nella sua meravigliosa osteria” Le Note di Guido” con un bagaglio ancora più ricco” è il commento della sindaca di Talla Eleonora Ducci.

Secondo Roberto Lodovichi, presiedente dell’Unione cuochi toscani “già esserci per noi è un grande risultato, perché quando abbiamo deciso di mettere in piedi la squadra, partendo dalla disponibilità di un gruppo significativo di cuochi sapevamo che non sarebbe stato facile ma l’impegno profuso e la passione, oltre alla strenua volontà, dimostrata da ciascun elemento della squadra è di per sé già una vittoria”.

 

Ultimi Articoli

20 anni di Ecomuseo del Casentino: oggi a Raggiolo l’evento per ricordare i progetti realizzati e le prospettive future

In occasione dei 20 anni dell’Ecomuseo del Casentino, oggi mercoledì 10 agosto presso l’Ecomuseo di Raggiolo è in programma un evento per ricordare i principali progetti...

Subbiano, Consiglio Comunale: importanti deliberazioni

L’ultimo consiglio comunale prima delle vacanze estive ha lasciato un' importante impronta per la vita della comunità. Tra le questioni più rilevanti approvate nella seduta...

Un pensiero ogni tanto: “Se la poesia viene accarezzata da un bimbo”

Se la poesia viene accarezzata da un bimbo   Immaginate un paese di sera, un paese montano, di quelli dove il vento spiffera forte. Immaginate un palco...