La Festa del Contrabbandiere: da Chitignano ad Anghiari un evento che unisce Casentino e Valtiberina

In un luogo carico di antiche atmosfere, la manutenzione ordinaria del Cerfone, eseguita dal Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno contribuisce ad esaltare le evidenze storiche e le tradizioni locali

Serena Stefani (Presidente CB2): Il nostro compito è programmare e realizzare interventi capaci di mantenere una buona funzionalità dei corsi d’acqua. L’inevitabile e positivo “effetto collaterale” è che tagli e sfalci contribuiscono a valorizzare e a rendere fruibile l’ambiente fluviale. In questo caso, la tempistica delle lavorazioni concertata con il comune, migliora  la cornice di un appuntamento che ripercorre la tradizione e la storia del territorio

Gli operai del Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno sono al lavoro sul Rio Cerfone, il corso d’acqua tributario del Sovara, che scorre nel comune di Anghiari.

Il cantiere aperto è a Ponte alla Piera, piccolo agglomerato di case, caratterizzato dall’antico ponte medievale con  bell’arco a sesto acuto, già   ponte romano della via Ariminensis, la strada di collegamento tra la città di  Arezzo e la colonia di Ariminum (Rimini),  costruita per scopi militari verso la fine del III sec. a.C. sul tracciato di un percorso ancora più antico. Si respirano sapori antichi e suggestive atmosfere storiche in questo angolo della provincia aretina, dove è in corso lo sfalcio della vegetazione, programmato nel piano delle attività di bonifica 2023, con l’obiettivo di eliminare eventuali ostacoli al deflusso dell’acqua e di  controllare meglio lo stato di conservazione delle opere. Come spesso accade, l’intervento, nato per mitigare il rischio idraulico, indirettamente, contribuisce a migliorare l’ambiente e a valorizzare gli elementi caratteristici del territorio.

In questo caso lo storico ponte, che a breve ospiterà la tradizionale Festa del Contrabbandiere, evento che unisce Valtiberina e Casentino, attraverso la rievocazione storica   dello scambio del tabacco della Valtiberina con la polvere nera di Chitignano, ovvero la polvere da sparo, ricavata dalle polveriere che in passato erano posizionate lungo il torrente Rio, le cui acque venivano utilizzate per raffreddare  le lavorazioni con i mazzapicchi (appositi strumenti con asta) ed evitare così il rischio di esplosioni.

Cornice dello scambio proprio l’antico bypass medievale, valorizzato appunto dall’intervento eseguito dal Consorzio di Bonifica sul corso d’acqua.

“Il nostro compito – precisa la Presidente del Consorzio Serena Stefani –  è programmare e realizzare interventi capaci di mantenere una buona funzionalità dei corsi d’acqua. L’inevitabile e positivo “effetto collaterale” è che tagli e sfalci contribuiscono a valorizzare e a rendere fruibile l’ambiente fluviale. In questo caso, la tempistica delle lavorazioni, concertata con il comune, ci ha consentito di migliorare  la cornice di un appuntamento che vuole mantenere viva la memoria delle comunità locali e ricordare un’attività, quella di contrabbando di tabacco e polvere da sparo, su cui, a lungo, si è retta l’economia di questo territorio”.

La Festa del Contrabbandiere, promossa dai comuni di Chitignano e Anghiari, con l’Ecomuseo dell’Unione dei Comuni del Casentino, l’Associazione di Anghiari e la Provincia di Arezzo,  si celebra il 27 agosto. Si parte alle 8.30 da Chitignano e si raggiunge Anghiari. Alle 12, l’incontro e il tradizionale “scambio” sul Ponte. La festa continua per l’intera giornata con attrazioni e attività.

Ultimi Articoli

Open day per la Scuola di musica della Filarmonica Bibbienese

BIBBIENA (AR) - La Filarmonica Bibbienese “Sereni”, nell’ambito delle numerose iniziative previste per il 2024, apre le porte della propria sede per una giornata...

Festival del Libro, un’altra settimana da non perdere con Mortina e Chico

Katia di Mondadori Pointdi Poppi, partner organizzativo del Festival: “I ragazzi amano i libri cartacei. Le tematiche più scelte? Bullismo, costruzione della propria identità,...

Atletica Casentino sugli scudi ai Campionati Nazionali di corsa campestre AICS

Di Maurizio Maggi Resterà nella storia dell’Atletica Casentino Poppi questo 25 febbraio 2024 Nella splendida cornice dell’Aereoporto Militare di Frosinone si sono svolti i CAMPIONATI NAZIONALI...