La filiera del castagneto da frutto, se ne parla alla Scuola di Agraria di Firenze

Fiorenzo Pistolesi, Sindaco di Ortignano Raggiolo

“La filiera del castagneto da frutto: valori produttivi e paesaggistici”. Questo il tema di un convengo in programma venerdì 31 Marzo nell’Aula Magna della Scuola di Agraria di Firenze. Al convegno sarà presente il Comune di Ortignano Raggiolo, con il Sindaco Fiorenzo Pistolesi e il Presidente dell’Associazione “La Brigata di Raggiolo” Paolo Schiatti. Fra gli interventi in programma infatti c’è anche quello del prof. Roberto Mercurio della Società Italiana di Restauro Forestale, sul tema “La castanicoltura della Valle del Teggina (Casentino): criticità attuali, idee per il futuro”.
“La storia del Casentino è profondamente legata al castagno”, dice Fiorenzo Pistolesi, Sindaco di Ortignano Raggiolo, “Ma sarebbe un errore pensare che questo rapporto non possa rinnovarsi e modernizzarsi. Se per decenni la castagna ha costituito l’alimento principale nella dieta dei casentinesi, oggi è logico che non può più essere così, ma è altrettanto evidente in fatto che si debba fare tutto il possibile perché non vada perso un bagaglio importantissimo di competenze, passioni, memorie e prodotti, tutto legato al castagno ed ai suoi molteplici utilizzi. Lavoriamo dunque per allontanare le minacce di ogni tipo, da quelle naturali come certi agenti patogeni a quelle artificiali, create cioè dall’oblio nel quale la civiltà di oggi e la massificazione dei gusti e dei prodotti vorrebbero far cadere anche le radici che ci legano al passato recente dei nostri territori montani”.
Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa