La Memoria in piazza, Quota e Talla i teatri delle prossime iniziativa

Proseguono le iniziative del ciclo “La Memoria in piazza”. Due nuovi appuntamenti con la storia, le tradizioni ed i saper fare del Casentino in programma nei prossimi giorni. “Non solo ricordi – dicono i promotori della rassegna, che fa capo all’Ecomuseo del Casentino – ma occasione di recupero e valorizzazione di sapienze e specificità da coltivare per il futuro, come in questo caso la gastronomia locale e l’arte della costruzione con pietra a secco”. Ed ecco le informazioni sulle prossime serate:
Lunedì 8 Agosto, alle 21:15 a Quota (Poppi), “Pietra su pietra”, video-proiezione tratta dagli archivi della Banca dellaMemoria. Lungo la via di Sant’Angelo tra Quota e Raggiolo. A colloquio con un maestro di pietra a secco. Iniziativa in collaborazione con la Pro Loco di Quota e la Brigata di Raggiolo.
Mercoledì 10 Agosto alle 21:15 nella Piazzetta Landi di Talla, “Viaggio nei Sapori”. Video-proiezione tratta anche in questo caso dalla Banca della Memoria, sulle tradizioni gastronomiche della valle attraverso ricette, racconti e antiche sapienze culinarie. A seguire, “Dolci calici di stelle”, degustazione di dolci a cura della Pro Loco “Guido Monaco” di Talla.

Unione dei Comuni Montani del Casentino – Ufficio Stampa

Ultimi Articoli

Bibbiena, una targa per i 50 anni di attività di Gabriella e Sabrina di Soldani Gioielli

CONTINUA LA CONSEGNA DELLA TARGA ALLE REALTA’ ARTIGIANALI E COMMERCIALI DEL TERRITORIO. BIBBIENA SI DISTINGUE PER LA LONGEVITA’ DELLE SUE ATTIVITA’ Questa mattina è stata...

Nuova Materna di Pratovecchio Stia, ci siamo: da novembre potrà ospitare i bambini

Il sopralluogo del sindaco Caleri e del dirigente scolastico Librizzi: “Soddisfatti, impegno rispettato”. I lavori di realizzazione della nuova scuola dell’infanzia di Pratovecchio Stia si avviano verso l’ultima...

L’estate dell’Ecomuseo entra nel clou: ecco gli eventi della settimana

Entra nel clou l’estate casentinese dell’Ecomuseo che in questa stagione mette in mostra i suoi tesori più nascosti, perché non c’è borgo, par quanto...