La partita del cuore si gioca a Soci!

SOCI: IL RADUNO DEGLI UNDER 40 PER I TERREMOTATI DEL CENTRO ITALIA

Lo sport dilata i cuori, accorcia le distanze e propone scenari di speranza. Lo sanno bene un gruppo di ex giocatori dell’A.C Soci i quali, subito dopo il Santo Natale, hanno deciso di ritrovarsi sul manto verde nel quale hanno condiviso emozioni, e un bel pezzo di strada insieme, per giocare una partita del cuore a favore dei terremotati del Centro Italia che, in questi giorni, sentiranno di più la sofferenza e la mancanza dei propri cari scomparsi, ma anche il disagio di dimore che non esistono più. La partita sarà disputata tra gli over 40 in forze al Soci qualche anno fa il giorno mercoledì 28 Dicembre alle ore 15.00 presso lo stadio “Elvi Zoccola”. Alla partita si accompagnerà anche una bella mostra giornalistico-fotografica tratta dal corposo archivio del compianto Franco Dei e una cena di beneficenza il cui ricavato andrà appunto donato ai terremotati.
Alla giornata parteciperà anche David Dei, figlio di Franco. David, nato e cresciuto a Soci, ha militato per anni in serie A e comunque ad alti livelli, oggi è allenatore dei portieri del Cagliari.
Mercoledì non mancheranno anche piccoli spazi di gioco per i giocatori in erba che, sulle orme dei loro genitori, amano il calcio, lo sport in generale ma soprattutto i grandi valori che ad esso sono legati, come appunto la solidarietà.

Comunicato stampa

Ultimi Articoli

Il Metaverso: Bibbiena presenta il futuro

Il 27 agosto prossimo Bibbiena sarà la location di un evento nazionale che ci catapulterà tutti nel futuro prossimo attraverso il metaverso. Il metaverse è...

Jacopo Piantini riconfermato Vice Presidente nazionale di Enelcaccia

“Con grande orgoglio apprendo la notizia che il nostro Assistente scelto della Polizia Municipale di Bibbiena Jacopo Piantini, è stato riconfermato nel ruolo di...

Alta velocità, il Comitato Sava incontra il Gruppo LFI

Domenico Alberti “senza misure straordinarie di rilancio dell'economia e delle infrastrutture sono a rischio molte famiglie e imprese”   Arezzo - Le prime cinquemiladuecentoventidue firme pro Medio...