L’esposizione della Tavola Doria al castello di Poppi è stata ufficialmente prorogata fino al giorno dell’Epifania. Inaugurata nel luglio scorso, la mostra “Nel segno di Leonardo”, che avrebbe dovuto concludersi ieri 7 ottobre, è stata l’evento clou del 2018 per la cultura in Casentino. L’evento è reso possibile grazie alla collaborazione fra il Comune di Poppi e la Galleria degli Uffizi e alla partecipazione di un folto gruppo di sostenitori pubblici e privati, che hanno collaborato alla realizzazione di un allestimento multimediale ad alta tecnologia molto suggestivo, per ospitare uno dei dipinti più famosi dell’arte italiana del Cinquecento. La “Tavola Doria”, opera di leonardiana memoria, ma attribuita dagli studiosi a un altro artista, Francesco Morandini, detto “il Poppi”, raffigura la battaglia di Anghiari del 29 giugno 1440. Un grande ringraziamento, si legge sulla pagina Facebook della Biblioteca Rilliana, “Vada di nuovo al Dr. Eike Schmidt, direttore delle Gallerie degli Uffizi, agli sponsor, agli Amici e sodali del Castello di Poppi”. Gli orari di apertura della mostra sono i seguenti: Fino al 4 novembre 2018, tutti i giorni dalle 10 alle 17. Dal 5 novembre fino a Natale aperta dal giovedì alla domenica dalle 10 alle 17 (tutti i giorni è possibile effettuare su prenotazione visite per gruppi). Per informazioni: info@castellodipoppi.it – Tel. 0575/520516.

Comunicato stampa
Unione dei Comuni del Casentino
Poppi, 08 ottobre 2018