L’Associazione Culturale e di Volontariato Crescere festeggia il 10° anniversario della sua nascita.
L’Associazione nasce con lo scopo di dare una risposta concreta a tutte quelle famiglie che vivono la disabilità del proprio figlio.
Sono passati dieci anni da quando si è dato vita a questa Associazione e siamo consapevoli che per raggiungere i propri obbiettivi non servono solo conoscenze tecniche ma anche relazioni sociali tra le persone, collaborazione con gli enti preposti e l’attiva partecipazione delle famiglie.
In questi dieci anni l’associazione ha stretto collaborazioni con cooperative sociali ed associazioni del territorio per ampliare i servizi a sostegno delle famiglie e dei ragazzi. Riteniamo che sia giusto sottolineare l’importanza di questo anniversario perché è grazie alla generosità di tanti che l’associazione può continuare a vivere e ad operare.
Dieci anni portati egregiamente, a tal punto non solo da guardare al futuro, ma di concretizzarlo nel presente.
Per questi dieci lunghi anni è doveroso fare dei ringraziamenti. Ringraziamo tutti coloro che hanno creduto, e che continuano a credere, nei valori quali solidarietà e condivisione, tutti i collaboratori che in questi anni hanno donato il loro preziosissimo aiuto per la realizzazione delle nostre attività.

Il nostro lavoro sin dalla nascita della associazione si è concentrato nel campo, senza molti proclami e con l’unico scopo di mettere a disposizione risorse in termini di tempo, di aiuto, di servizi e di sostegno a chi ne aveva e ne ha bisogno.

Oggi l’associazione conta circa 200 iscritti tra famiglie e sostenitori e più che la sua crescita numerica mi fa piacere ricordare la crescita in servizi e aiuti che è riuscita a prestare in tutti questi anni.

In una società sempre più evoluta, sempre di corsa, fermarsi a pensare e ad agire per il bene degli altri è sempre più necessario. Questa è la nostra convinzione, questo il nostro impegno. Il 12 e 13 aprile saranno giorni di festa per celebrare il nostro 10 anniversario siete tutti invitati a partecipare per darci sostegno e coraggio per affrontare il futuro.

Il 12 aprile 2019 alle ore 17,30 presso il Circolo degli Artisti di Arezzo si terrà una esposizione delle opere dei ragazzi che frequentano il laboratorio di Arteterapia, si terrà la premiazione del concorso per le scuole “ raccontami la disabilità …. La disabilità è” che ha visto come vincitori l’Istituto Comprensivo di Castiglion F.no con la classe 2°A del plesso Grifoni di Santa Cristina, la classe V della Scuola Primaria Maria Consolatrice di Arezzo e l’Istituto Comprensivo G. Garibaldi Di Capolona con la classe VB plesso S. Pertini al Janus di Subbiano.Seguirà una relazione tecnica e specifica “La legge del dopo di noi: un investimento per il futuro”, concluderemo la serata con un Apericena con musica ( accompagnamento al piano Lorenzo Magi). Durante la serata si potranno acquistare le opere dei ragazzi, il nostro ciondolo simbolo dell’associazione che raffigura tre mani che crescono verso l’alto racchiuse in un cerchio ad indicarne la circolarità e l’unione, tutti insieme gli obiettivi sono più raggiungibili e i biscotti solidali frutto del lavoro dei ragazzi che frequentano i laboratori del progetto Officina 104#dopolascuola presso il Centro l’Accordi di Subbiano, sarà inoltre possibile effettuare donazioni volontarie. Tutto il ricavato verrà utilizzato a sostegno dei laboratori di arteterapia e per la realizzazione di un centro multidisciplinare polifunzionale, primo in Toscana per la portata innovativa dei servizi che vuole offrire, specializzato sui bambini ed adolescenti con disabilità intellettiva, associate a disabilità motorie e a disturbi del comportamento che possa essere messo a disposizione dei bambini e delle loro famiglie. Lo scopo è quello di creare un contesto sicuro e di inclusione in cui possano nascere e svilupparsi percorsi educativi di qualità, senza tralasciare l’aspetto ludico, per garantire il benessere generale e la possibilità di sviluppare al meglio le potenzialità dei più piccoli. Un centro dotato di un’equipe di professionisti a servizio del bambino e della famiglia: educatori, logopedisti, terapisti del comportamento, musicoterapisti e pet-terapisti.

Il 13 aprile dalle ore 9,00 alle ore 13,00 presso il Centro di Socializzazione l’Accordo a Subbiano si terrà un seminario gratuito dal titolo “ Disabilità e lavoro: anch’io so lavorare” che affronterà la tematica dell’inserimento lavorativo e del diritto al lavoro di persone con disabilità intellettiva. Tale seminario svolto in con il contributo di CESVOT grazie al patrocinio di CNA Arezzo, Centro Servizi & Analisi srl , Cooperativa L’Albero e la Rua e l’Associazione Spazio3 , al termina verrà offerto un piccolo buffet preparato e servito dai ragazzi del centro.

Per info:
ASSOCIAZIONE CULTURALE E DI VOLONTARIATO CRESCERE
VIA ARETINA 40
52010 SUBBIANO (AR)
P.IVA/CF: 01993980513
Presidente Faustina Bertollo CELL 3929515558
E-mail : associazionecrescere@gmail.com
www.associazionecrescerearezzo.it

Comunicato stampa
4 aprile 2019