Le foto delle Foreste casentinesi vincono al concorso internazionale “Fotografare il Parco”

E’ andata ad Elisa Confortini con “Tempo d’amore”, l’abbraccio tra due cervi volanti nella fresca ombra del parco delle Foreste casentinesi, il primo premio assoluto della tredicesima edizione del concorso internazionale “Fotografare il Parco” (https://www.fotografareilparco.it) organizzato dai parchi nazionali dello Stelvio, del Gran Paradiso, d’Abruzzo, Lazio e Molise e de la Vanoise, con il patrocinio di Alparc e Federparchi e la partecipazione di La Rivista della natura quale media partner.

Alla fotografa è andato anche il primo premio della sezione fauna con “Riccio”, sempre ambientata nell’area protetta tosco-romagnola.

La giuria, composta dal vincitore assoluto della dodicesima edizione, da affermati fotografi naturalisti e da rappresentanti dei Parchi, ha selezionato le immagini vincitrici di quest’ultima edizione tra le 3.200 fotografie presentate in concorso da quasi 450 autori.

Il Parco, uno dei più belli e significativi sul panorama nazionale, è diventato una palestra per fotografi naturalisti di assoluta qualità – ha dichiarato il presidente Luca Santini – sono orgoglioso di poter toccare con mano quanto questa area protetta sia risorsa ambientale ineguagliabile, volano di sviluppo sostenibile e fucina di talenti “.

U.s. parco nazionale Foreste casentinesi, monte Falterona e Campigna

La foto di Elisa Confortini vincitrice de concorso “Fotografare il Parco”