Le tradizioni del Casentino in una mostra fotografica a Pontassieve

A Pontassieve (Fi) presso la Biblioteca Comunale apre mercoledì 20 dicembre la mostra fotografica dal titolo “E’ quella d’anno se la conoscete – tradizioni rituali itineranti fra Befana e Carnevale in Casentino e Val di Sieve”. L’esposizione, realizzata dal Comune di Pontassieve con la collaborazione dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino e dell’Associazione Culturale La Leggera, resterà aperta fino a metà febbraio e rappresenta secondo Eleonora Ducci, Sindaco di Talla e Assessore alla Cultura presso l’Unione dei Comuni Montani del Casentino “Un altro tassello verso la valorizzazione di queste particolari forme di pratica sociale, vere proprie esperienze di “comunità di eredità-patrimonio”, cioè, “un insieme di persone che attribuisce valore ad aspetti specifici del patrimonio culturale, e che desidera, nel quadro di un’azione pubblica, sostenerli e trasmetterli alle generazioni future” , come recita la Convenzione Internazionale di Faro alla quale anche l’Italia ha aderito nel 2013, e che muove dal concetto che la conoscenza e l’uso dell’eredità culturale rientrano fra i diritti dell’individuo a prendere parte liberamente alla vita culturale della comunità e a godere delle arti sancito nella Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo e garantito dal Patto internazionale sui diritti economici, sociali e culturali (Parigi 1966). Gli scatti riproducono momenti salienti delle manifestazioni tradizionali e dei momenti topici dedicati alle feste dell’Epifania, con le varie rappresentazioni della Befana, e del Carnevale.

Poppi, 19 dicembre 2017