“L’elefante scureggione” va all’asilo!

Rassegna teatrale per le Scuole del Casentino
L’ELEFANTE SCUREGGIONE
Giovedì 19 dicembre, ore 10:30

Gli appuntamenti di Piccoli Sguardi, la Rassegna curata da Nata Teatro per i ragazzi delle Scuole del Casentino, proseguono. Giovedì 19 dicembre alle 10:30 alla scuola dell’infanzia La Torricella di Poppi va in scena “L’elefante scureggione”, di e con Livio Valenti. Le musiche originali sono di Marco Canaccini, le scenografie di Leonardo Lepri.
C’era una volta un elefante che aveva un piccolo problema rumoroso e puzzolente, tanto che tutti nella foresta lo chiamavano l’Elefante Scureggione; finché era piccolo tutto andava bene e le sue puzzette erano ben tollerate, ma quando diventò grande, i suoi peti diventarono un grosso problema: spettinavano il leone, sconquassavano gli ippopotami e facevano svenire scimmie e scimpanzé.
L’elefante, rattristato per tutti i guai che involontariamente combinava, decise di trasferirsi in città; lì le cose sembravano andare meglio: il rumore delle automobili nascondeva le sue scorregge e la puzza che emanavano non era riconoscibile in mezzo a tanti altri cattivi odori. Era felice e andò ad abitare in un bell’appartamento, ma purtroppo i suoi vicini ben presto si accorsero del suo difetto e cominciarono a protestare per la puzza e per il rumore; triste e affranto, l’elefante vagò da solo per strada, non sapendo cosa fare e dove andare. Durante il suo malinconico vagabondare, arrivò al luna park e lì incontrò il Venditore di Palloni che ebbe una grande idea: sfruttare questa sua potenza per gonfiare i palloni colorati. Così il Venditore di Palloni e l’Elefante Scureggione fecero una grande società che rese felici tutti i bambini della città. Ma le sorprese non sono finite, perché nella vita di un elefante felice possono succedere tante cose e allora… chissà cosa ancora accadrà!
Si tratta di un lavoro semplice e divertente sulla tolleranza, sull’accettazione dei propri difetti e sull’amicizia.

PER INFO E PRENOTAZIONI 3351980510
PICCOLI SGUARDI 2019-2020
a cura di Nata Teatro
con il sostegno di Rete Teatrale Aretina, Residenze Artistiche Toscane – RAT -, Regione Toscana, MiBACT, Fondazione Giuseppe e Adele Baracchi
Sponsor della Rassegna: Miniconf Spa, DREAm Italia – Area Fauna, Poggi group, Laife, Inplaf Srl, Aruba.it, Lina Giorgi snc, Giovannini Costruzioni Metalliche

Ultimi Articoli

Colacem, a Natale un bonus di 500 euro ai dipendenti

In occasione del Natale, il Gruppo Financo ha deciso di inserire un bonus di 500 euro netti nella busta paga dei propri dipendenti. “Si tratta”...

L’Isis di Bibbiena al top della classifica Eduscopio

OTTIMI RISULTATI NELLA CLASSIFICA DI EDUSCOPIO  “Soddisfatti per come la nostra scuola emerge dall'annuale classifica di Eduscopio. Avere un posto in classifica così alto significa...

Bibbiena, si inaugura Palazzo Niccolini dopo i lavori di messa in sicurezza ed efficientamento

Domenica 4 dicembre alle ore 15 con ritrovo presso Piazza Grande, verrà inaugurato Palazzo Niccolini, la casa comunale, dopo la conclusione del corposo intervento...