Lo scarabocchio? È un’arte! Un mini corso con Silvia Rossi

Domenica 28 Novembre dalle ore 16,30 presso il Museo Archeologico di Bibbiena si terrà un corso di disegno molto particolare.

Si tratta di un percorso sullo scarabocchio, ovvero il legame tra noi e il nostro inconscio.

Il Corso sarà tenuto dall’artista Silvia Rossi, classe 1987, laureata all’Accademia dei Belle Arti, fondatrice di ExpArt Studio Gallery di Bibbiena, promotrice di tante mostre, docente in percorsi di approfondimento in scuole e associazioni, da qualche anno anche tatuatrice artistica.

Il mini corso tenuto da Silvia è un modo di approcciarsi al segno grafico non direttamente e non necessariamente finalizzato alla realizzazione di un’opera d’arte ma fatto appositamente per innescare dei processi mentali.

La nostra artista, dopo un’introduzione teorica, guiderà i ragazzi alla pratica dello scarabocchio, per stimolare l’attività della parte destra del nostro cervello.

Così lo scarabocchio diventa una specie di pratica meditativa, capace di stimolare la concentrazione e l’apprendimento.

Francesca Nassini Assessora alla Cultura commenta: “Vorremmo riprendere il nostro cammino anche attraverso la cultura e l’arte e lo stare insieme in luoghi simbolo come il Museo Archeologico per noi non solo polo espositivo, ma anche luogo di condivisione e di cultura diffusa. Ringrazio Silvia Rossi, per la sua disponibilità e la cooperativa Oros per l’organizzazione”.

L’evento è dedicato agli over 14 ed ha un costo di 10 euro a persona.

A breve verrà organizzato un evento dedicato invece ai bambini più piccoli.