Prosegue la fortunata stagione di prosa del Teatro degli Antei promossa dall’Amministrazione comunale di Pratovecchio Stia e dalla Fondazione Toscana Spettacolo.
Mercoledì 20 febbraio (ore 21.00) andrà in scena la commedia di Carmine Amoroso “Parenti Serpenti” per la regia di Luciano Melchionna.
Protagonisti Lello Arena e Giorgia Trasselli, insieme a un numeroso cast composto da Raffaele Ausiello, Marika De Chiara, Andrea de Goyzueta, Carla Ferraro, Serena Pisa e Fabrizio Vona.
Adattamento scenico del film cult di Mario Monicelli, “Parenti Serpenti” indaga la complessità dei rapporti familiari, denunciandone limiti e ipocrisie, attraverso episodi esilaranti e a tratti persino grotteschi con personaggi che si trasformano negli animali più pericolosi e subdoli: i serpenti.
Un Natale in famiglia, nel paesino d’origine, come ogni anno da tanti anni, pieno di ricordi e di regali da scambiare. Un rito stanco che resta l’unico appiglio possibile per tentare di ravviare i legami famigliari, come il fuoco del braciere che i genitori anziani usano, ancora oggi, per scaldare la casa, focolare pericoloso ma rassicurante, come tutte le abitudini e le tradizioni. All’improvviso, però, i genitori, fino ad allora autonomi punti di riferimento, esprimono l’esigenza di essere accuditi come hanno fatto anni prima coi figli: uno di loro dovrà ospitarli e prendersi cura della loro vecchiaia…a chi toccherà?
Sarà la soluzione più spicciola e più crudele a prendere il sopravvento.

Lello Arena
PARENTI SERPENTI
di Carmine Amoroso
regia Luciano Melchionna
con Giorgia Trasselli
Raffaele Ausiello, Marika De Chiara, Andrea de Goyzueta, Carla Ferraro, Serena Pisa, Fabrizio Vona
scene Roberto Crea
costumi Milla
musiche Stag
disegno luci Salvatore Palladino
assistente alla regia Sara Esposito
produzione Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro
in collaborazione con Bon Voyage Produzioni, Festival Teatrale di Borgio Verezzi

BIGLIETTI: posto unico intero € 18
RIDUZIONI:
ridotto € 12: possessori Carta dello spettatore FTS, “biglietto futuro” per giovani under 30 e associazioni teatrali con sede nel comune di Pratovecchio Stia
ridotto € 8: studenti universitari possessori della Carta Studente della Toscana. Il posto verrà assegnato, dietro presentazione della carta, in base alla disponibilità della pianta. Si consiglia l’accesso in biglietteria almeno un’ora prima dell’inizio spettacolo.
VENDITA BIGLIETTI
– presso l’ufficio cultura – piazza Migliorotto Maccioni 1
– la sera della rappresentazione dalle ore 20.00 presso la biglietteria del teatro
INFO Comune di Pratovecchio Stia tel. 0575/583762 – 349 9624596

Comunicato stampa
Pratovecchio Stia, 16 febbraio 2019