Marri: “Un’interrogazione urgente al sindaco sui contagi alla Rsa di Poppi”

David Marri

Un’ Interrogazione urgente al Sindaco ed all’Assessore alla Sanita e Sociale del Comune di Poppi è stata presentata dal gruppo di minoranza “Poppi cittadini in Movimento”

Da alcune settimane-afferma David Marri- circolano voci sempre più insistenti e dettagliate su di una situazione di estrema rilevanza e gravità dal punto di vista sanitario che riguarda la struttura per anziani non autosufficienti (RSA) di Ponte a Poppi

Non rilevando nessuna notizia in tal senso dai comunicati che il Sig. Sindaco ci aveva abituato leggere tutte le sere nei primi mesi di pandemia, ci vediamo costretti ad interrogare lo stesso e l’assessore alla Sanita e Sociale del Comune in ordine alla reale situazione esistente in tale struttura e che da molti giorni preoccupa gli ospiti, i parenti degli ospiti, gli operatori, i loro familiari e tutti i cittadini che si interfacciano a vario titolo con loro.

Si chiede pertanto di sapere se risponde al vero:

– Che più di 20 operatori sono risultati positivi al Covid;
– Che più di 25 ospiti sono risultati positivi al Covid;
– Che più di 4 degenti sono deceduti con sintomatologia riconducibile al Covid;
– Che un numero imprecisato di familiari e conoscenti riconducibile a questo focolaio siano stati contagiati e/o siano in isolamento fiduciario.

In caso affermativo si chiede di conoscere da Lei Sig. Sindaco, come massima autorità Sanitaria del Comune:

– La reale e dettagliata situazione del focolaio epidemico;
– Quali sono le iniziative intraprese dall’Amministrazione Comunale;
– Quali sono le risorse economiche, tecniche e umane messe in campo dalla Sua Amministrazione e dal Sistema Sanitario Regionale per far fronte alle esigenze della struttura e dei suoi ospiti;
– Se la cooperativa di gestione ha potuto sostituire gli operatori in quarantena o malattia con adeguato e professionalmente preparato personale in modo da poter garantire un adeguato servizio di assistenza, il rispetto dei turni di lavoro e soprattutto l’applicazione dei prescritti protocolli di sicurezza;
– Quali sono stati i tempi, i modi e le forme di informazione e coinvolgimento dei parenti degli ospiti.

Cittadini in Movimento
David Marri