McDonald’s apre in Valdarno grazie all’azienda casentinese Re Falsini Building

E’ arrivata dal Comune di Terranuova Bracciolini l’ufficialità del permesso a costruire per il nuovo McDrive che sorgerà nella cittadina valdarnese.

Il colosso statunitense costruirà un’altra importante antenna del proprio circuito che conta in Italia 600 ristoranti, 375 McDrive con oltre 250 milioni di panini.

RE Falsini Building è partner della famosa catena di ristoranti fast food nel percorso che condurrà fino alla realizzazione di questo nuovo immobile con apertura del ristorante prevista entro la fine dell’anno in un bacino di circa 100 mila abitanti.

L’azienda casentinese ha avuto il grande merito di aver affiancato l’azienda di Chicago fin dalla ricerca della location.

Il nuovo McDrive sorgerà in un luogo strategico tra Montevarchi e il casello autostradale, luogo contrassegnato dunque da alta intensità di traffico e da comodità di arrivo.

Per la RE Falsini Building è il primo ristorante con McDonald’s, ma è già prevista per il 2021 l’apertura di un altro McDrive a Siena ad opera di una controllata.

 Stefano Falsini CEO di RE Falsini commenta: “La fiducia che ci hanno accordato i dirigenti di McDonald è preziosa, perché ci sostiene nel lavoro che facciamo ogni giorno con cura, passione e serietà. Con l’azienda abbiamo in corso varie situazioni che si trovano nel Centro Italia e che si potranno concretizzare nel corso del prossimo anno. Ringrazio queste persone perché hanno valorizzato il nostro saper fare e ringrazio il Sindaco Chienni, l’Assessore Trabucco e i tecnici del Comune di Terranuova oltre al progettista Arch. Fabbrizzi per essersi adoperati allo scopo di arrivare ad un traguardo non facile, consentire l’apertura del McDrive entro l’anno”.

 “Il progetto prevede la realizzazione e cessione gratuita al Comune di Terranuova Bracciolini di oltre 1000 mq di aree verdi ed una nuova  area di 1600 mq adibita a nuovi parcheggi pubblici oltre alla riqualificazione del parcheggio esistente di 1.500 mq ed al rifacimento dei marciapiedi lungo la strada provinciale più un nuovo attraversamento pedonale sicuro- ha spiegato l’Assessore all’urbanistica Luca Trabucco-Inoltre si mette in evidenza la ricaduta importante sul territorio dell’investimento con le oltre 30 persone dirette che lavoreranno per McDonald’s, in un momento storico difficile come non mai dal punto di vista occupazionale”.

 L’azienda casentinese RE Falsini Building ha alle spalle una trentennale esperienza nel mondo delle costruzioni “chiavi in mano” ed è attiva protagonista del settore immobiliare retail e partner privilegiato di numerosi brand Food e NoFood e della ristorazione tra le quali appunto il colosso americano dell’Illinois.

Ultimi Articoli

Castel Focognano: Lorenzo Remo Ricci si ricandida nel segno della continuità

Ricci: «La mia candidatura è l’espressione della volontà di continuare un progetto di cambiamento già avviato con successo e in gran parte realizzato nel...

Prime anticipazioni per Naturalmente Pianoforte 2024: ecco alcuni degli artisti presenti

EUGENIO FINARDI, PAOLO JANNACCI E FRIDA BOLLANI MAGONI È un concerto speciale quello che aprirà il festival e che avrà come protagonisti Paolo Jannacci e...

La Bibbiena Nuoto continua a stupire in Toscana e non solo

La Società Sportiva Bibbiena Nuoto si è resa protagonista di una primavera trionfale, con un ricco medagliere regionale e due dei suoi tesserati ai...