Mercato contadino e pacchi alimentari a Km 0: il Comune di Poppi promuove i prodotti locali e la sostenibilità ambientale

Sono due le iniziative adottate dal comune di Poppi a sostegno dei prodotti locali e dell’ambiente: da un lato il Mercato Contadino, che si svolge in piazza Risorgimento il sabato mattina, ogni 15 giorni, e dall’altro la distribuzione di pacchi alimentari per le famiglie più bisognose, con all’interno prodotti locali a Km zero.
Un sostegno importante alle aziende del territorio che, grazie all’iniziativa del sindaco Carlo Toni, dell’assessora alle politiche sociali Giovanna Tizzi e del consigliere comunale con delega alle attività produttive Claudio Barolo, possono contare su un appuntamento periodico e molto partecipato nel centro del paese. Il mercato contadino infatti è ormai diventato un’occasione di socialità per molti cittadini che hanno così la possibilità di incontrarsi e di acquistare e sostenere i prodotti a Km zero.
Seguendo la stessa logica e perseguendo lo stesso obiettivo, nelle scorse settimane, in collaborazione con l’Unione dei Comuni Montani del Casentino, il comune di Poppi ha distribuito pacchi alimentari alle famiglie più bisognose del territorio, scegliendo di acquistare prodotti locali.

 Comunicato stampa 

Ultimi Articoli

Veneri e Dini (Fdi): ” Il Casentino in ginocchio per i cantieri sulla Sr 71″

Presentata una interrogazione urgente alla Giunta Regionale  Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Gabriele Veneri ha presentato una interrogazione urgente alla Giunta Regionale sulla situazione...

Una nuova proposta: Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi o delle Foreste Sacre?

Ufficio stampa Tasto 89 Oggi 18 luglio prosegue il percorso di alternanza scuola-lavoro in collaborazione con Naturalmente Pianoforte. I ragazzi coinvolti hanno avuto il piacere di...

Il PD di Bibbiena sui disagi della viabilità di fondo valle

Tre grossi cantieri infrastrutturali, disagi per i cittadini, imprese e turisti Tutto questo è sicuramente il sintomo, per fortuna, di una grande trasformazione, ma al...