Montemignaio, ecco il teschio ritrovato nel bosco

Sembrerebbe di una donna sotto i 50 anni, il teschio ritrovato nei giorni scorsi in un bosco di Montemignaio da una cercatrice di funghi. Per fare luce su questo macabro ritrovamento è stata aperta un’inchiesta dal Pm Laura Taddei e il teschio in questione è stato affidato agli esperti del RaCIS (Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche, ndr). Solo un esame approfondito, infatti, potrà dirci qualcosa di più sulla provenienza e, soprattutto, sull’identità della persona. Identità che potrebbe essere riscontrabile attraverso l’esame del dna che i medici legali potranno estrarre dai denti. Il teschio, inoltre, come si evince dalla foto, riporta anche degli strani segni di colore blu, anche questi all’esame degli esperti.

IMG-20160621-WA0002

Ultimi Articoli

Inaugurazione del porticato della Casa della Salute di Rassina

La Casa della Salute di Rassina ha un nuovo porticato per accogliere i cittadini durante le attese ed evitare sovraffollamenti interni alla struttura. La...

Giornata della Memoria: due storie casentinesi

Un evento per NON DIMENTICARE: domenica 29 gennaio 2023 alle ore 16 a Poppi, in piazza Risorgimento, sarà celebrata la Giornata della Memoria con...

“ShepherdSchool”: nasce nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi la scuola per pastori e allevatori.

Pascoli e opportunità professionali con la zootecnia di montagna: dal mese di aprile partirà presso il centro di formazione "Officine Capodarno" (Stia) la "ShepherdSchool"....