MOSTRA AL MUSEO ARCHEOLOGICO DEL CASENTINO

 
 
Si inaugura sabato 30 aprile alle ore 17.00 presso i locali del Museo Archeologico del Casentino a Bibbiena la mostra personale di Federico Piantini, che resterà aperta fino al 12 giugno.
Al Museo si riproporrà così il connubio fra antico e moderno, questa volta esemplificato dalle vive opere di Piantini.
Federico Piantini è nato a Firenze ma da più di venticinque anni vive in Casentino.
Artigiano di professione, da quando ha chiuso l’attività lavorativa ha potuto dedicare il proprio tempo alla pittura, che è stata la grande passione della sua vita fin da ragazzo, quando ha frequentato l’Istituto d’Arte a Firenze per studiare grafica pubblicitaria.
Ha avuto la fortuna di conoscere il maestro Amedeo Lanci e di seguire le sue lezioni di pittura all’Accademia Casentinese di Borgo alla Collina con il gruppo ARCA. Ha partecipato alle tante mostre collettive del gruppo e ai progetti del maestro Lanci fino alla morte di quest’ultimo nel 2011.
Con il gruppo ha continuato a dipingere ed esporre. Delle mostre e dei progetti curati dal maestro le più significative sono state la mostra su S. Francesco a Marina di Pietrasanta e la collaborazione col gruppo teatrale Chille de la balanza per uno spettacolo su Dino Campana nello spazio di S. Salvi a Firenze. Personalmente ha esposto un’opera al caffè letterario Le Giubbe Rosse di Firenze e ha conquistato il 3° premio al concorso “l’Arte Conosce il Visibile e Intuisce l’Invisibile” – XIII Gran Premio Città di Savona – con l’opera “Perplessità”
Con il gruppo ARCA ha avuto il privilegio di esporre per due volte nell’atrio d’onore della Provincia di Arezzo. 
 
COMUNE DI BIBBIENA – Comunicato stampa 
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini - Direttore Responsabile
Christian Bigiarini è nato a Roma nel 1971, ma scrive a Ponte a Poppi, in Casentino, dove vive. Sposato con Veronica, babbo di Umberto, direttore del periodico Casentinopiù dal 2013, è anche “scrittore”, giornalista, tabaccaio, “ciclista”, "padelista" e “tennista”: quasi tutto rigorosamente tra virgolette.

Ultimi Articoli

Fabio Guerra poeta classico sulle tracce di Dante a Naturalmente Pianoforte

Ufficio stampa Tasto 89 Quest’oggi abbiamo avuto il piacere di intervistare Fabio Guerra un ragazzo di 19 anni il cui amore per la poesia inizia...

Grandi celebrazioni per i cento anni del Consorzio Vino Chianti Classico

Pochi vini incarnano un luogo specifico nel modo in cui il Chianti incarna la Toscana. Quando si apre una bottiglia di vino Chianti DOCG,...

Serravalle: dai lavori al campetto al torneo più alto della provincia

L’attenzione data alle frazioni dall’amministrazione ha dei risvolti importanti in termini di miglioramento della vita delle persone e di rafforzamento dei legami sociali e...