Mostra del libro per ragazzi 2018: pronti, VIA!

2120 titoli, uno spazio dedicato ai fumetti e uno ai libri illustrati, un sito riservato e la prenotazione on-line dei titoli da ritirare direttamente in mostra. Queste le novità della nuova edizione della Mostra del Libro per ragazzi di Bibbiena firmata Lina Giorni.
Dl 19 Febbraio all’11 Marzo torna a Bibbiena la Mostra del Libro per i ragazzi. La mostra sarà allestita presso il centro Italiano Fotografia di Autore ( ex carceri), perché a breve alcuni uffici del Comune – in particolare sociale e scuola – saranno spostati proprio in Biblioteca durante il periodo di chiusura di Palazzo Niccolini per i lavori di messa in sicurezza sismica. Questi gli orari: lun-venerdì 9-13 15-18; sabato 9-13, 16-19; domenica 16-19.
In questo periodo i ragazzi casentinesi potranno immergersi in un viaggio fatto di carta e di sogni, di fantasia e opportunità di conoscere quei libri che possono davvero cambiarti la vita. Un modo per vivere, anche in Casentino, un momento di cultura e di conoscenza, grazie al libro come oggetto del cuore, come scrigno dei propri sogni e desideri, ma anche come cartina di tornasole per muoversi nel mondo e dentro noi stessi.
Torneranno le giornate dedicate alle letture animate con l’Accademia di Teatro Nata che si terranno di sabato dalle ore 16:00, queste le date: 24 Febbraio, 3 Marzo, 10 Marzo.
Ci saranno anche due presentazioni di libri con il nuovo capolavoro dedicato all’infanzia di Marina Martinelli a Marzo e il romanzo storico di Mattia Speranza alla fine di Febbraio.
L’Assessore Francesca Nassini commenta: “Un evento che si ripete perché molto apprezzato; quest’anno lasciato nelle mani sapienti di Lina Giorgi e il suo staff in particolare Katia Albertoni, esperta del settore per l’azienda Giorgi. Le novità da loro introdotte, la perizia nel fare le cose e la passione porteranno la manifestazione ad avere ancora più successo. Tante già le scuole del Casentino che si sono prenotate per una visita. Sono molto soddisfatta per ciò che è stato fatto ma soprattutto per come… le presentazioni dei libri il venerdì sera arricchiranno il calendario di un percorso che porta il libro al centro”.